''Palermo aperta a tutti''. Per visitare il capoluogo siciliano senza barriere

12 ottobre 2007







Nell'ambito della manifestazione ''Palermo aperta a tutti'', organizzata dall'omonima associazione e patrocinata dal comune di Palermo, ieri si è svolta la visita guidata al quartiere Kalsa. Una quarantina i partecipanti tra cui alunni della scuola media statale Scinà, ragazzi dell'associazione ''Futuro anteriore'' e alcuni corsisti dell'Efal oltre ai ragazzi di ''Palermo aperta a tutti''. Durante l'itinerario guidato dal Dott. Igor Gelarda, ideatore della manifestazione, è stato possibile visitare la chiesa della Gancia dei francescani, dove i ragazzi sono stati accolti dal rettore Padre Vincenzo. Successivamente la comitiva si è spostata allo Spasimo dove si è visitata la chiesa. Infine è stato possibile accedere all'ex noviziato dei Crociferi, attraverso l'ingresso che dà sul Foro Italico munito di scivolo per disabili.

Le viste guidate proseguiranno per tutto il mese di ottobre ogni mercoledì mattina e sabato pomeriggio: il prossimo appuntamento è quindi per sabato con la visita di Ballarò. La partenza sarà alle ore 16.00 dalla chiesa della Martorana ed è prevista la visita del Palazzo delle Aquile, della Madonna del Ponticello a Ballarò, della chiesa del Gesù e del Carmine Maggiore a Ballarò.
Claudia Bardi, presidente dell'associazione ''Palermo aperta a tutti'' ha annunciato che la sua associazione ha in cantiere una serie di iniziative tra le quali un torneo di calcio con dieci squadre di dieci differenti nazioni. Inoltre la settimana prossima sarà presentato ''Palermo passeggiata - Cinque itinerari senza barriere nel centro storico della città'' a cura di Igor Gelarda e Claudia Bardi, edizioni Plaza Fondazione. Infine a breve uscirà, sempre a cura dell'associazione, una guida sul turismo accessibile di Palermo.

Per contatti con l'associazione è possibile scrivere una email a: palermoapertaatutti@yahoo.it oppure telefonare al 3473187857

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 ottobre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia