Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Punti'' antiracket in tutte le provicie di Sicilia

Forniranno consulenze e informazioni su pizzo e usura agli operatori economici e ai cittadini

26 settembre 2008

Nove "punti" antiracket, uno per ogni provincia siciliana, forniranno consulenze e informazioni su racket ed usura agli operatori economici - imprenditori e commercianti -, ma anche ai semplici cittadini.
L'iniziativa, finanziata con un milione e 600mila euro stanziati dal Por Sicilia, è stata presentata nei giorni scorsi dall'assessore regionale alla Famiglia e alle Politiche sociali Francesco Scoma.

Dopo le associazioni di categoria, già presenti sul territorio con analoghi progetti, la Regione investe direttamente nella "cultura della legalità" e nell'assistenza a vittime o potenziali obiettivi del racket del pizzo, insieme ad una serie di partner come l'Università di Catania, e le onlus Fenice e La città del sole. Oltre a consulenze sulla normativa antiracket, gli operatori che lavorano presso gli sportelli metteranno a disposizione delle Forze dell'ordine, coinvolte nel progetto, le loro conoscenze sui fenomeni di estorsione e usura, in una serie di attività di formazione che riguarderanno 210 esponenti di Polizia, Guardia di finanza e Carabinieri. Polizia, Carabinieri e militari delle Fiamme Gialle, dunque, "andranno a lezione" di indagini patrimoniali, procedure per sequestro e confisca, ruolo dell'associazionsimo per un totale di 324 ore. I docenti verranno messi a disposizione delle onlus coinvolte nel progetto.

Alla presentazione dell'iniziativa, già attiva a Palermo, Trapani e Agrigento, dove gli sportelli antiracket, dal 15 settembre, sono in funzione e contattabili 24 ore al giorno, hanno partecipato, oltre a Scoma, i questori di Palermo, Alessandro Marangoni, e Catania, Michele Capomacchia, e rappresentanti delle associazioni Libero Futuro e Addipizzo. Nelle altre sei province - in quella di Caltanissetta lo sportello verrà istituito a Gela -, il progetto prenderà il via lunedì prossimo.   

Fonte: La Siciliaweb.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 settembre 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE