A Bruxelles fino a gennaio in mostra le antiche carte geografiche della Sicilia

04 dicembre 2001
Si tratta della più importante collezione privata di antiche carte geografiche regionali, quella sulla Sicilia della collezione La Gumina.

E' in mostra al pubblico fino a gennaio, presso la Bibliotheque Royale de Belgique di Bruxelles, dopo essere stata esposta negli ultimi due anni a New York, Parigi, Catania e Palermo.

L'esposizione dal titolo ''L'isola a tre punte" presenta 143 carte geografiche della Sicilia disegnate tra il Sedicesimo e il Diciannovesimo secolo, dalle più antiche e favolose "tolemaiche" a quelle, più scientifiche, successive all'Unità d'Italia.

La mostra, resa possibile anche grazie al sostegno della Provincia di Palermo e della Banca Monte dei Paschi di Siena, rimarrà aperta dapprima dal 29 novembre al 22 dicembre e poi dal 2 al 12 gennaio 2002.

Fra i pezzi più pregevoli spicca una rarissima "Descrittione della Sicilia con le sue isole" di Giacomo Gastaldi del 1545, considerata la prima carta regionale italiana e un modello per la cartografia in Europa, in particolare nelle fiandre.

La collezione creata in un quarantennio di ricerche da Antonio La Gumina, siciliano trapiantato a Parigi, è considerata dagli esperti come insuperabile.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 dicembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia