A Caltanissetta suona la campanella per 70 allievi… è l'ora del pranzo

Professori e allievi a lezione di bon ton

30 dicembre 2002
Tutti noi ricordiamo le ore di attesa, a scuola, del suono della campanella che segnava l'inizio della ricreazione.

Era il momento di pausa ma era anche quello del gioco e soprattutto quello della piccola colazione che la nostra mamma ci aveva preparato con tanto amore.

A quanto pare passano i tempi ma le usanze permangono: nei giorni scorsi, infatti, 70 allievi della facoltà di Relazioni Pubbliche di Caltanissetta - accompagnati dai loro professori - dall'aula si sono trasferiti per una lezione pratica in un noto ristorante del centro.

Quello che vogliono insegnare il professore di Teorie e Tecniche delle Relazioni di Massa - Francesco Raneri - e l'esperta di buone maniere - Cristina Ragonese - promotori dell'insolita lezione, è che, nell'organizzazione di un pranzo o di una cena di lavoro, nulla deve essere lasciato al caso.

Durante la lezione sono stati approfonditi diversi argomenti: si è parlato di galateo e cerimoniale, dell'ormai indissolubile binomio cibo-affari e dell'allestimento della tavola. Tutte materie di grande importanza se si vuole fare veramente colpo.

"Gli esperti in comunicazione che stiamo andando a formare - dice il professore Francesco Raneri - dovranno conoscere tutti i comportamenti corretti da mettere in pratica per instaurare un migliore approccio con gli altri".

Il corso di Laurea in Relazione Pubbliche è già al suo quarto anno di vita e conta circa duemila iscritti. Alla fine del corso il titolo di studio sarà equipollente a quello di Scienze Politiche.

E allora… tutti in fila è suonata la campanella per il pranzo.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia