Always Santa Rosalia

La santuzza di Monte Pellegrino, protettrice di Palermo, sull'etichetta della Coca Cola

26 marzo 2002
I responsabili dell'azienda Coca Cola in Sicilia hanno avuto un'idea.

Quella di mettere l'effige della santuzza palermitana, Santa Rosalia, sull'etichetta di una bottiglia da ½ litro della bevnda famosa in tutto il mondo, da presentare in occasione del tradizionale festino del  15 luglio.

Hanno spiegato che quest'idea servirebbe a potenziare le capacità di crescita del mercato siciliano, e in più, sarebbe un modo per fare apparire un po' più legato al territorio un prodotto presente da decenni in tutto il mondo, e nato in America.

L'idea del "prodotto migliore da vendere nel posto migliore", non si fermerebbe ovviamente alla sola etichetta ma si diffonderebbe anche alla creazione di gadgets, tipo parei mare con le santuzze effervescenti per colorare tutti gli attracchi turistici, della nostra vacanziera e "devota" Isola.

Nessuna preoccupazione per le altre province siciliane, infatti, tranquillizzano i distributori, quest'evento importante per Palermo potrebbe ripetersi per gli altri centri della Regione, quindi non si senta emarginata Sant'Agata o la lacrimante Madonnina siracusana.

Insomma, ce n'è per tutti (i santi).

La Santa, dea celebrata durante "il Festino" - l'avvenimento annuale che ha visto in passato macchine sceniche meravigliose, componimenti musicali appositamente realizzati da Luciano Berio, piece teatrali con Glauco Mauri, etniche atmosfere create da Bregovic - si chinerà alla sponsorizzazione del dio COMMERCIO?

Caro Babbo Natale! Occhio alla concorrenza!

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia