Bimbo albanese leucemico guarirà con il midollo di una donna di Sciacca

16 maggio 2002
Ha sette anni, ed è malato di un male orribile, ma per fortuna curabile in molti casi, se diagnosticato in tempo e curato tempestivamente.

Il bambino albanese è in cura da tempo a Brescia: adesso la speranza di guarigione è arrivata da Sciacca.

Qui una donna di 37 anni, sposata e madre di due figli, iscritta nel registro donatori di midollo osseo della città, è risultata compatibile.

La donna si è sottoposta qualche tempo fa all'espianto di midollo e subito dopo, a Brescia, è avvenuto l'innesto.
Il Registro di Sciacca conta duemila donatori.

Ma in tutta la Sicilia i donatori di midollo sono 7.802, una percentuale veramente bassa.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 maggio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia