Da Catania parte la class action Codacons a favore dei professori universitari a contratto

12 luglio 2010

Docenti universitari a contratto: il Codacons lancia la class action per il riconoscimento dei loro diritti. Il Segretario Nazionale del Codacons Francesco Tanasi spiega la strategia in atto dell'associazione dei consumatori per eliminare la disparità di trattamento tra docenti universitari che svolgono le medesime mansioni. Nelle Univesrità italiane accanto ai professori "strutturati" ordinari e associati, che costituiscono il 55% del totale, e ai ricercatori, incardinati nel sistema accademico, esiste infatti una larghissima fetta di docenti esterni, circa il 45%, che di fatto svolgono le loro stesse mansioni e cioè insegnamento, ricevimento studenti, esami e sedute di laurea. Tali docenti percepiscono però un compenso simbolico e non beneficiano di alcun trattamento assistenziale e previdenziale.
"Un'evidente disparità - dice Tanasi - che il Codacons si propone di sanare attraverso una class action di portata nazionale. La strategia processuale del Codacons per tutelare i docenti a contratto si snoda in due fasi distinte ma connesse tra loro: la prima consiste nella proposizione di un ricorso al Tar che potrà essere intrapreso da ciascun docente universitario a contratto interessato; la seconda consiste nella proposizione di una class action di portata nazionale. Entrambe le azioni saranno volte al ripristino della legalità per il riconoscimento in capo ai docenti del diritto alla corresponsione di una giusta retribuzione e del trattamento previdenziale e assistenziale, oltre al pagamento delle differenze retributive già maturate".
Il Codacons ha attivato una linea telefonica 095438080 a cui i docenti universitari potranno rivolgersi per aderire o ricevere ulteriori informazioni.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 luglio 2010

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia