Domani al Kursaal Kalhesa, presentazione del libro ''Muri, lacrime e Za'Tar'' di Gianluca Solera

04 dicembre 2007

Si intitola ''Muri, lacrime e Za'Tar - Storie di vita e voci dalla Palestina'' l'ultimo libro di Gianluca Solera (Resp. Network Fondazione Anna Lindh, con sede ad Alessandria d'Egitto) edito dalla casa editrice Nuovadimensione, che sarà presentato a Palermo domani, mercoledì 5 dicembre, con inizio alle ore 18:00 presso la sala conferenze del Kursaal Kalhesa in via Foro Umberto I, a Palermo.

Incontrando membri dell'entourage di Hamas, il patriarca latino di Gerusalemme, il leader del movimento per la pace israeliano Jeff Halper, l'associazione Heskem di Daniel Levy, ma anche madri di kamikaze, rifugiati e coloni, soldati e detenuti, contadini e tassisti, Gianluca Solera  ricostruisce il quadro di una terra spaccata in cui uomini e donne oppongono ancora la loro umanità all'oppressione ed alla spirale della violenza.
L'evento, organizzato dal CE.S.I.E Onlus - Centro Studi ed Iniziative Europeo, vedrà gli interventi, oltre che dell'autore del libro, di Padre Gianni Notari direttore del Centro Pedro Arrupe di Palermo e di Sergio Cipolla, dell'Università di Palermo e presidente dell'Associazione ''Cooperazione Internazionale Sud Sud''.
Modera i lavori Vito La Fata, direttore del Centro Studi ed Iniziative Europee.

Il libro contiene anche una prefazione di Mons. Michel Sabbah, patriarca della Chiesa latina di Gerusalemme ed una postfazione di Luisa Morgantini, vicepresidentessa del Parlamento Europeo.

 

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 dicembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia