Finanziato l'esordio cinematografico della regista Costanza Quatriglio

26 febbraio 2002
Sono stati concessi i finanziamenti per due film di interesse culturale nazionale "La volpe a tre zampe" di Sandro Dionisio per 2.167.053,15 euro pari a 4.196 milioni di lire e "La felicità non costa niente" di Mimmo Calopresti per 2.439.115,93 euro pari a 4.723 milioni di lire insieme alle due opere prime "La spettatrice" di Paolo Franchi per 1.004.508,67 euro pari a 2.025 milioni di lire e "L'isola" di Costanza Quatriglio per 1.004.508,67 euro pari a 1.945 milioni di lire.

Per la giovane regista palermitana - che non ha neanche trent'anni - si tratta di un riconoscimento importante, soprattutto perché si tratta del suo primo lungometraggio.

La Quatriglio infatti ha girato finora fiction televisive e documentari e ha ricevuto apprezzamenti sia per "E' cosaimale?", un documentario sui bambini di Palermo, che per "L'insonnia di Devi", un lavoro sulle adozioni internazionali che è stato messo in onda da Tele+ e viene tuttora utilizzato durante i corsi di formazione sull'adozione.

"L'isola" sarà prodotto dalla romana Dream Film e racconta la storia di un gruppo di bambini in un'isola da qualche parte nelle Egadi.
La fotografia sarà firmata da Aldo Di Marcantonio.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 febbraio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia