FITNESS VS AIDS

Il 1 Dicembre 2002, nella giornata mondiale per la lotta all'Aids, a Palermo si mobilita lo sport

04 novembre 2002

Lo sport contro l'Aids.

Il mondo agonistico di Palermo e provincia ma anche enti pubblici, aziende private e associazioni di volontariato si mobilitano per la "Giornata mondiale per la Lotta all'Aids", in programma il prossimo 1 dicembre 2002.

A Palermo "Fitness vs Aids" cerca di coniugare una manifestazione di carattere prevalentemente sportivo con la raccolta di fondi a favore della Anlaids, l'Associazione Nazionale per la Lotta all'Aids da anni è impegnata, anche in Sicilia, nel contrastare il diffondersi dell'infezione da HIV.

Una grande festa di sport, insomma, organizzata con il contributo della Apple Group, il cui ricavato sarà devoluto per sostenere l'attività dell'Anlaids di Palermo.

Il programma della giornata prevede innanzitutto la partecipazione di nove presenter, i big del fitness internazionale che, dalle 9,30 alle 19,30, al Palazzetto dello Sport di Fondo Patti, si alterneranno in master class ed esibizioni di aerobica, hip-hop, reggajam, tonificazione e varie discipline diffuse fra gli appassionati della ginnastica. L'ingresso al pubblico costerà 2 euro, la partecipazione agli stage 15 euro.

Nel corso della giornata sarà proiettato, con la collaborazione del Cinema Royal d'essai, anche un video dal titolo "Aids: 20 di solitudine", un documentario fatto di testimonianze di disperazione quotidiana. Le stesse storie sono state raccontate in un libro da Tullio Prestileo, coordinatore provinciale dell'Anlaids Palermo. Il volume sarà presentato pure nella stessa occasione.

Ma il 1° dicembre, al Palazzetto di Fondo Patti, ci sarà spazio anche per i testimonial locali. Le avvenenti atlete della Danone Pallavolo Palermo e i calciatori del Palermo saranno a disposizione dei tifosi che potranno farsi firmare un autografo o scambiare con loro qualche palleggio. Una rappresentanza della squadra rosanero inoltre, di concerto con la Provincia regionale di Palermo, incontrerà gli studenti di una scuola superiore per rispondere agli interrogativi dei giovani, sul tema dell'Aids ma anche sulla prevenzione vista dagli sportivi. In questa occasione agli studenti saranno regalati i biglietti per una partita allo stadio "Renzo Barbera", insieme a maglie e gadget della squadra.

La manifestazione coinvolgerà anche il mondo del volontariato e le associazioni rappresentative delle altre discipline sportive.

ANLAIDS PALERMO
L'Associazione Nazionale per la Lotta all'Aids (Anlaids Onlus) è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale avente personalità giuridica per effetto del Decreto del Presidente della Repubblica del 27 gennaio 1988.
L'associazione ha come scopo la promozione di iniziative intese allo sviluppo della ricerca scientifica nei campi della Prevenzione, Diagnosi e Cura dell'infezione da HIV e delle forme morbose ad essa correlate, nonché ad affrontare i problemi sociali connessi all'Aids.
In Sicilia, Anlaids è presente con quattro sedi provinciali: Palermo, Catania, Messina e Modica (RG).
Nel corso del 2000, almeno 3 milioni di persone nel mondo sono morte di AIDS e più di 5 milioni hanno contratto il virus HIV. Primi in questa tragica classifica sono i popoli africani ed indiani che sopportano il maggiore impatto della malattia con oltre l'80% dei decessi per AIDS. Nei paesi occidentali, l'ingiustificato ottimismo correlato all'efficacia delle terapie, ha prodotto una significativa riduzione degli interventi di prevenzione con un conseguente aumento del numero di nuove infezioni, provocate principalmente dal contagio eterosessuale.
Lo scenario descritto mette in evidenza la necessità di programmi di educazione realizzati su vasta scala dalle istituzioni che devono essere supportate dalla società civile, dalle associazioni e dal privato sociale, attraverso la promozione dell'utilizzo di specifici interventi che hanno mostrato la loro efficacia sia sulla popolazione generale che sui tossicodipendenti.
In questo settore da diversi anni opera l'Anlaids Palermo che ha maturato numerose esperienze mirate alle problematiche dei giovani e dei  luoghi di aggregazione  giovanile (scuole, università, comunità di recupero per tossicodipendenti, cooperative sociali) di Palermo e provincia.
Alcune delle esperienze fin qui condotte sono state oggetto di una pubblicazione, in corso di stampa, sul prestigioso Bollettino sulle Tossicodipendenze e l'Alcolismo, edito dal Ministero della Sanità.
La scuola è stata il luogo in cui si è maggiormente concentrata l'attenzione anche perché erano già stati elaborati programmi di informazione specifici già svolti spontaneamente dagli insegnanti in anni precedenti.
Accanto all'attività nelle scuole, l'Anlaids Palermo si è battuta per evitare l'emarginazione dei pazienti affetti da HIV. Altro obiettivo dell'Anlaids è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla problematica dei trapianti d'organo in persone con HIV.
Fra le attività dell'Anlaids Palermo rientra anche assistere e dare prima accoglienza alle persone extracomunitarie malate di Aids.
Anche per Anlaids Palermo il 1° dicembre di ogni anno è una tappa fondamentale del cammino dell'associazione. Nel corso della "Giornata mondiale per la lotta all'Aids 2001" sono stati affrontati temi importanti. Il professore Ignazio Marino, allora direttore dell'Ismet di Palermo, ha parlato dei trapianti d'organo in persone con HIV mentre il professore Ettore Cittadini, docente all'Università di Palermo e assessore regionale alla Sanità, ha preso in esame l'argomento della fecondazione assistita in coppie discordanti per HIV.

INFO
Palermo - Via Nicolò Garzilli, 71
Tel 0917300433
http://www.fitnessvsaids.it
Cinema Royal d'essai - Via Luigi Manfredi 16, traversa Via Oreto
Tel.: 0916101020
http://www.spaziocinemaroyal.com/news.htm

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 novembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia