Gli Stati Uniti ringraziano i siciliani per il sostegno in un momento così tragico

Per la benevolenza e la solidarietà dimostrate anche ai militari della base di Sigonella

22 settembre 2001
Gli Stati Uniti ringraziano la Sicilia per la benevolenza e la solidarietà dimostrate ai militari della base di Sigonella. Lo sottolinea il comandante della base, il capitano di vascello Timothy L. Davison, in una lettera aperta indirizzata ai siciliani.

"Avete continuato - scrive l' ufficiale - a darci il vostro sostegno pregando sinceramente per la nostra incolumità e per quella di tutta l' America. Siete stati e siete vicini a noi in questo momento così tragico, offrendoci compassione ed amicizia. Siamo inoltre a conoscenza del fatto che anche voi avete perso familiari ed amici in questa tragedia e quindi vi porgiamo le nostre più sentite condoglianze".

"Quando la minaccia diventa più concreta e pressante - scrive anche il comandante di Sigonella - le misure di sicurezza delle forze armate statunitensi ed italiane prevedono l'imposizione di limitazioni e restrizioni per quanto riguarda l'accesso alla base".

"Ciò non significa in alcun modo - spiega inoltre l' ufficiale - che ci siamo voluti allontanare da voi ma, piuttosto, che queste disposizioni fanno parte dell' attuale assetto di difesa predisposto in modo da garantire l' incolumità del nostro personale, delle nostre famiglie e dei colleghi italiani che lavorano con noi. Al momento la sicurezza è un obiettivo prioritario rispetto alla comodità, per questo chiediamo comprensione".

Davison afferma che "non ci sono parole per esprimere tutta la riconoscenza per il supporto e la collaborazione forniteci dai rappresentanti della nazione ospitante: le forze armate, le forze di polizia italiane, gli autorevoli esponenti di governo e i loro uffici".

"E' una grande consolazione per gli uomini e le donne di stanza nella base aeronavale di Sigonella - conclude - sapere che, nonostante un oceano ci separi dalle nostre case e dai nostri affetti, voi ci avete aperto i vostri cuori abbracciandoci e rendendoci parte delle vostre famiglie. Ve ne siamo profondamente grati specialmente in questo momento di grave lutto".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia