Hi-tech a Catania

Oggi all'Auditorium dei Benedettini gli ''Stati generali'' dell'alta tecnologia nel capoluogo etneo

12 luglio 2002
All'Auditorium dei Benedettini oggi alle 9 si aprono gli "Stati generali sull'Hi-tech a Catania", una giornata di lavoro promossa dall'Università, su iniziativa dell'Area di economia e gestione delle imprese del dipartimento Impresa, Culture e Società.

L'iniziativa ha l'obiettivo di porre a confronto nuove idee per la costruzione di un piano di azione per lo sviluppo della città e della Regione, attraverso il coinvolgimento dei principali protagonisti della crescita del territorio.
L'attenzione sarà puntata sul settore high-tech.

Dopo gli interventi di saluto del rettore Ferdinando Latteri, del sindaco di Catania Umberto Scapagnini, del presidente della Regione Salvatore Cuffaro e del presidente della Provincia Nello Musumeci, i lavori saranno aperti da una relazione di Stefano Parisi, direttore generale di Confindustria su "L'innovazione tecnologica, fattore di competitività nel Mezzogiorno".

Successivamente, il direttore del dipartimento Impresa, Culture e Società, Elita Schillaci, illustrerà le tre sessioni in cui si articoleranno gli "Stati generali", alle quali prenderanno parte esperti e manager di società italiane ed estere.

I lavori saranno conclusi alle 19 dal viceministro dell'Economia e delle Finanze Gianfranco Miccichè.  

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia