I Tenenbaum

Il film di Wes Anderson racconta di una riunione di famiglia: ma una famiglia veramente speciale

29 marzo 2002


Noi vi consigliamo di vedere ...

I Tenembaum
di Wes Anderson


 

Una riunione di famiglia, forse l'ultima. La famiglia in questione ha qualcosa di speciale, nel senso che i suoi componenti, a cominciare dai tre figli, tutti rigorosamente ex-prodigi, sono persone fuori del comune. Con un malcelato disprezzo per la 'normalità'. Ma tutti altrettanto nevrotici e in qualche modo autolesionisti. Chaz (Ben Stiller) è un ex adolescente prodigio di Wall Street, che ha paura di tutto e ce l'ha con il mondo intero. Margot, dopo aver scritto alcune commedie di successo, passa il suo tempo a mollo nella vasca da bagno. Ritchie (Luke Wilson) ex campione di tennis, ha lasciato tutto per girare il mondo su una nave da crociera, tentando di dimenticare anche il suo malsano amore per la sorella. Il padre Royal (Gene Hackman) è forse il più stravagante di tutti: ha abbandonato la famiglia quando i figli erano ancora piccoli e, a distanza di trent' anni, è tornato con l'idea di riprendere da dove aveva lasciato. Padre e figli sono più che decisi a tornare nella casa avita, dove vive ancora Etheline (Angelica Huston), madre archeologa che ha dedicato gli anni migliori della sua vita alla talentuosa prole e ora, oltre a volersi dedicare alla stesura del suo primo romanzo ha deciso di sposare il suo commercialista (Danny Glover).
Un cast stellare, per una saga familiare dolceamara e mai banale. Un critico americano l'ha definito un mix tra Frank Capra e David Lynch.

Il protagonista: Gene Hackman
Purtroppo nelle cinquine stabilite dalla Academy Award il 12 febbraio, il suo nome non è comparso, sebbene la critica americana quasi all'unanimità avesse dato per scontata la sua nomination per la magnifica interpretazione di Royal Tenenbaum. Ma degli Oscar Hackman non se n'è mai occupato molto. Nato nel 1930 a San Bernardino in California, dopo 3 anni da Marine, una serie di innumerevoli lavoretti e un promettente debutto nel giornalismo e nella produzione televisiva, inizia a l'età di 30 anni la sua carriera artistica, raggiungendo l'olimpo hollywoodiano in meno di una decina d'anni, con una nomination all'Oscar come attore non protagonista nel '67 per Bonnie and Clyde.
 
Distribuzione: Buena Vista
Durata: 109'
Regia: Wes Anderson
Con: Gene Hackman, Anjelica Huston, Ben Stiller, Gwyneth Paltrow
Genere: Commedia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia