Il ministro Delrio sulla costruzione del Ponte sullo Stretto

"È un’ipotesi progettuale inserita nel corridoio Napoli-Palermo, ma prima ci sarà uno studio di fattibilità, poi un dibattito pubblico"

05 febbraio 2018
Il ministro Delrio sulla costruzione del Ponte sullo Stretto

"Il corridoio Napoli-Palermo è una priorità, incluso il ponte sullo Stretto come ipotesi progettuale, ma dopo lo studio di fattibilità apriremo il dibattito pubblico, vedremo il rapporto costi-benefici e saremo poi pronti a metterci i quattro miliardi che servono".
Lo ha detto il ministro dei trasporti Graziano Delrio rispondendo a una domanda nel corso di un convegno che si è tenuto nei giorni scorsi all’Unione Industriali di Napoli.
"Due giorni dopo il mio insediamento - ha detto Delrio - è crollato il viadotto Himera sulla Palermo-Catania. C’era una frana da 15 anni che non è stata fermata. Questa è la fotografia di molta parte del Paese che ha fragilità che prima vanno curate. Io se ho un paziente prima di dargli una bistecca fiorentina voglio che mangi il brodino: ora abbiamo somministrato un brodino riattivando una rete dignitosa sul trasporto quotidiano per i cittadini. Poi i corridoi europei vanno però fatti e fatti bene - ha concluso - perché altrimenti l’Italia non può competere e dobbiamo ricordarci che servono merci che viaggiano su treno altrimenti non sono competitive".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 febbraio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia