In una beauty farm di Mazara del Vallo la terapia a base di sale marino

La salterapia era già praticata da Sumeri e Assiri

14 aprile 2003
Nasce in Sicilia la "salterapia", la terapia del benessere a base di sale marino.

Vedrà la luce "riportando in chiave moderna i trattamenti per la bellezza e il relax praticati da Sumeri e Assiri nell'antica Babilonia".

Alex Gezzi, dermatologo, accademico nell'università di Ferrara, nella più antica facoltà d'Europa di Cosmetologia, ne ha parlato a Palermo in occasione della presentazione del progetto di beauty farm da 1.500 metri quadri, "una delle più grandi d'Europa", che sorgerà a fine anno a Mazara del Vallo (Trapani) nell'ambito d'un piano d'investimenti da 14,3 milioni d'euro.

La beauty farm, per la quale scatterà nelle prossime settimane l'assunzione di 50 persone, sarà gestita in joint venture dalla più grande public company siciliana del settore del turismo, la Mediterranea spa (41 piccoli azionisti e un capitale di 3.901.500 euro) e da Jean Klèbert spa, società del gruppo Hib, primo in Italia coi suoi 90 milioni di fatturato, nel settore del benessere.

Si tratta di una formula che "per la prima volta al mondo" farà del sale marino il "concetto-chiave" per le terapie del benessere e il relax.
Sarà realizzata una "camera del sale che sarà il fiore all'occhiello" del complesso turistico-ricettivo a cui la beauty farm sarà collegata: il Grand Hotel Giardino di Costanza che sarà il quarto cinque stelle in Sicilia e il primo in provincia di Trapani.

Fattoria della salute e impianto alberghiero entreranno in funzione il prossimo 21 dicembre.

E in vista di quell'appuntamento scatterà nelle prossime settimane il reclutamento di altre 70 persone in aggiunta alle 50 della beauty, destinate a lavorare nel Grand Hotel. Berta ha reso noto che tra i trattamenti messi a punto ad hoc per la struttura siciliana sono previsti cromoterapia, balneoterapia, pressoterapia, massoterapia, talassoterapia.
E si farà uso, in omaggio al metodo Gezzi, di "sali profumati, colorati, di un percorso del sale e persino di fontane terapeutiche, ma ogni cosa rigorosamente a base di sale marino siciliano". 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 aprile 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia