Italiani connessi alla Rete anche in vacanza, alla ricerca d'intrattenimento e tempo libero su Internet

05 settembre 2007

Gli internauti italiani questa estate non sono andati in ferie: da casa ma soprattutto dall'ufficio, gli italiani sono stati collegati anche nel pieno del periodo estivo.
Secondo i dati diffusi da Nielsen//NetRatings, infatti, nel mese di luglio il numero di internauti è rimasto stabile rispetto a giugno: 21,4 milioni gli individui che si sono connessi almeno una volta al Web, da casa o ufficio. Oltre 22,2 milioni se si considerano anche coloro che impiegano applicazioni Internet come instant messenger e media player.
Per quanto riguarda i tempi, i navigatori hanno dedicato alle connessioni 'casalinghe' circa 1 ora in meno (13 ore e 3 minuti in media per utente a luglio, -8% rispetto a giugno), con accessi molto bassi durante i weekend.
Al contrario, è stata intensa la fruizione della rete dall'ufficio dove il tempo speso on line è aumentato di 1 ora e 46 minuti (26 ore e 57 minuti contro le 25 ore e 10 minuti di giugno). Le pagine Web consultate dal posto di lavoro rappresentano il 46% di tutte quelle visitate nel mese.

Nielsen//NetRatings ha scovato anche quali sono state le tematiche più ricercate a luglio rispetto al mese precedente, e che secondo i dati risultano essere ''entertainment'' e ''tempo libero''. Nel dettaglio si tratta dei siti di giochi online con 4,6 milioni di utenti (+8% rispetto a giugno), quelli di eventi e spettacoli con 2,9 milioni di visitatori (+31%) e per la ricerca dell'anima gemella - tutti con forti crescite nel mese - che vengono visitati da 2,6 milioni di utenti (+23%).
Cresciuta nel mese di luglio anche la categoria dei siti dedicati alla fotografia che, complici le vacanze, hanno visto aumentare il traffico in particolare per quanto riguarda la condivisione di foto (Flickr, Picasa - il servizio di Google per organizzare e condividere le immagini sul proprio pc - e Slide): quasi 4 milioni gli utenti di questa categoria, +7% rispetto a giugno.
Molto attivo è ovviamente anche il comparto legato al turismo. Un settore che si conferma ''tra i principali driver dell'eCommerce nel nostro Paese'', afferma Ombretta Capodaglio, Marketing Manager Nielsen//NetRatings. A luglio 2007 oltre 12,4 milioni di individui hanno visitato un sito di viaggi, il 56% dei navigatori italiani. Una realtà composita quella delle vacanze on line che va dai siti di mappe (circa 10 milioni di internauti a luglio, +10% rispetto a giugno) a quelli delle linee aeree (4,5 milioni di individui, +21% con un ruolo crescente delle compagnie low cost) e degli hotel (4,3 milioni di individui, +8%). Quasi 7,6 milioni di navigatori (+6%) hanno poi 'cliccato' le agenzie virtuali alla ricerca di offerte di viaggi ''Last Minute''.

Quanto alla classifica dei siti più visitati in Italia nel mese di luglio, NetRatings segnala l'ottima performance di Yahoo! che, con oltre 9,5 milioni di visitatori e una crescita del 5% rispetto a giugno, guadagna una posizione in classifica (al quarto posto, in termini di utenti unici, della top 30 del mese scorso). Forte crescita per Seat Pagine Gialle (+8%), Leonardo.it (+9%), DADA (+9%), Mediaset.it (+12%), Fox Interactive Media (+9%) e Telecom Italia (+23%). In calo a luglio l'utilizzo delle applicazioni Internet.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 settembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia