L'assottigliamento dello strato dell’ozono è andato piano piano rallentando

Buone notizie sul fronte dell'ambiente

13 agosto 2003
Una volta tanto, una buona notizia sul fronte dell'ambiente: secondo un nuovo studio americano, il livello dei clorofluorocarburi (cfc) nell'atmosfera si sta abbassando e, di conseguenza, si sta rallentando la distruzione dello strato protettivo dell'ozono.

''Siamo all'inizio di una ripresa dello strato dell'ozono'', ha dichiarato il professore Michael Newchurch, il responsabile dell'equipe di ricercatori dell'Universita dell'Alabama che ha condotto lo studio. L'equipe ha raggiunto le sue conclusioni dopo aver analizzato dati rilevati da tre satelliti della Nasa e tre stazioni internazionali di terra.

Dal 1997, cioè dieci anni dopo il protocollo di Montreal sulla limitazione delle emissioni dei clorofluorocarburi nell'atmosfera, la rarefazione dello strato dell'ozono si è pian piano rallentata.

''Siamo estremamente fortunati di poter accedere ai dati calibrati necessari per poter osservare questi piccoli, ma importanti, cambiamenti nello strato dell'ozono'', che si trova tra 35 e 45 chilometri sopra la Terra, ha detto il professore Newchurch. I risultati dello studio saranno pubblicati nella rivista delle ricerche geofisiche sull'atmosfera dell'Unione americana di geofisica.

Fonte: Ansa

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

13 agosto 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia