Legambiente: Milano, Trapani e Imperia ancora senza depuratore

08 febbraio 2002
Ancora prive di impianti di depurazione delle acque reflue Milano, Trapani ed Imperia.

In 14 città la depurazione raggiunge invece livelli di eccellenza: Aosta, Bari, Cagliari, Caserta, Cosenza, Latina, Livorno, Parma, Perugia, Savona, Sondrio, Verbania, Vercelli, Bologna.

Il quadro della capacità depurativa dei capoluoghi di provincia italiani lo offre la ricerca 'Ecosistema urbano' di Legambiente.

"Per quanto riguarda questo importante parametro ambientale - nota Legambiente - rimane drammaticamente bloccata la situazione di quei 3 capoluoghi, gli stessi del '99 e del 2000, che non depurano neppure una goccia dei loro scarichi civili.

Milano, Trapani ed Imperia continuano a riversare in mare o nei fiumi tutto il loro carico inquinante senza alcun intervento di abbattimento dell'impatto ambientale". E non fanno meglio neppure Benevento, Oristano (18%), mentre scende pericolosamente in basso pure Vibo Valentia, che passa dal 43% del 2000 al 16% del 2001.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 febbraio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia