Nel mondo ci sono già un miliardo di computer, uno ogni sei abitanti

24 luglio 2002
A 28 anni dal lancio del primo "personal" computer, uno studio della Gartner in California rivela che è stato venduto il miliardesimo apparecchio.

Uno ogni sei abitanti del pianeta.

E basteranno solo altri sei anni per raddoppiare: entro il 2008 sarà stato venduto il secondo miliardo di computer.

Nessun'altra rivoluzione industriale nella storia dell'umanità ha mai conosciuto una diffusione così rapida e una penetrazione così capillare.

Il 60% degli americani ha un pc, il 49% degli europei pure.

Il suo boom è così recente, che un quarantenne italiano medio ha cominciato a lavorare 20 anni fa in un mondo praticamente senza pc.
I  suoi figli adolescenti stentano a credergli, quel mondo appare già sfocato e irreale come i racconti dell'infanzia dei bisnonni senza auto né telefono.

Ma un miliardo di computer venduti in 25 anni non significa che il mondo oggi viva meglio, o che la tecnologia si stia diffondendo a tappeto sul pianeta, anzi …

Quei computer sono andati quasi solo nel Nord America, in Europa e nei paesi più ricchi dell'Asia. Cinque miliardi di esseri umani non sono stati ancora sfiorati dall'informatica.

Nonostante la promessa delle nuove tecnologie di abolire le distanze, la maggioranza dell'umanità vive in un'epoca diversa da noi, confinata in un luogo lontano del nostro passato.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia