Non fumatori di tutto il mondo unitevi (in rete)

07 febbraio 2002
Si chiama Annamaria Lupo e ha vinto nel '99 di una delle prime cause per fumo passivo.

Da 26 anni è impiegata presso un agenzia bancaria di un comune vicino a Roma: le sue lamentele nei confronti dei colleghi che le fumavano intorno finì nelle aule di tribunale dopo che proprio il fumo passivo le provocò un nodulo alla gola e un intervento chirurgico.

Il giudice le riconobbe i danni provocati dal fumo passivo e impose alla banca di collocarla "in locali totalmente esenti dal rischio di esposizione al fumo passivo.

Adesso ha deciso di organizzarsi nella difesa dei lavoratori che subiscono la sigaretta dei colleghi.

Così ha aperto un sito Internet, dove si possono leggere stralci di sentenze e chiedere consigli legali.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 febbraio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia