Originale idea dei barcaioli eoliani: regalare profilattici!

I turisti distratti apprezzano l'iniziativa

20 luglio 2001

Francesco D'Ambra, conosciuto dagli isolani come Figlio d'oro per i suoi capelli biondi, ha 35 anni, un diploma di comandante di lungo corso in tasca e da sempre ha fatto il barcaiolo nell'incantevole mare delle Eolie.

Quest'anno come sempre il latin lover di Lipari è sulla bocca di tutti i suoi compaesani. Ma quest'estate l'argomento di conversazione è cambiato: non più i suoi flirt con le affascinanti turiste, ma la simpatica e originale idea di distribuire preservativi ai turisti!

E già, si sa ... il mare, le limpide calette, le spiaggette, specialmente al tramonto, creano atmosfere romantiche alle quali è difficile resistere se si è in dolce compagnia!
L'iniziativa è stata ben accolta, in particolare dai più giovani.

Nessun doppio fine, quella di Figlio d'oro e dei suoi colleghi, non è una campagna di promozione della loro attività.
"Ci siamo resi conto - spiega Figlio d'oro - che alcune coppie, appena si appartano nelle spiaggette o nelle cale dove le accompagniamo, il più delle volte hanno dimenticato il preservativo in casa o in albergo. Per non parlare, poi, di quanti cercano l'avventura spicciola..."  "E poi, siamo contenti - aggiunge Silvio Lele, collega di Figlio d'oro - è un atto di civiltà per prevenire le malattie".

Non c'è che dire; alle Eolie fanno proprio di tutto per mettere a loro agio i turisti.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 luglio 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia