Piano energetico regionale

Convenzione tra assessorato regionale all'Industria, il Cnr di Messina e le tre Università

04 giugno 2002
La Sicilia investe sul business dell'energia e punta a potenziare l'utilizzo delle fonti rinnovabili.

Il segreto è abbandonare un sistema energetico vecchio e obsoleto e aprire le porte ai privati, purchè‚ ci sia un quadro normativo chiaro.

Nasce sotto questi auspici la convenzione tra assessorato regionale all'Industria, il Cnr di Messina e le tre Università siciliane, per redigere il Piano energetico regionale.

Docenti universitari e ricercatori avranno dodici mesi di tempo e 350 milioni di vecchie lire per realizzare un monitoraggio della situazione energetica attuale (consumi, produzioni), studiare i fabbisogni fino al 2010 e le fonti da utilizzare per rilanciare il settore.

Entro due anni saranno pronte le linee-guida.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 giugno 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia