Più buono il caffè sugli aerei: un siciliano inventa la moka d'alta quota

04 aprile 2002
E' veramente facile trovare un pessimo caffè sugli aerei.

I motivi sono diversi: si usa per esempio acqua non fresca; e poi in volo, ad alta quota, l'acqua bolle più in fretta e non è abbastanza calda per un buon Espresso.

Ma c'è chi è riuscito a rimediare, a rendere bevibile quel liquido che ben poco assomiglia ad un  Espresso.
E' un imprenditore siciliano di 32 anni che per questa invenzione si è guadagnato la prima pagina del ''Wall Street Journal Europe''.

Ha realizzato una macchina per caffè ''da alta quota '', che mescolando materiali particolarmente resistenti e alta tecnologia produce una bevanda più che accettabile.

Il principio è semplice. Un sistema di filtraggio dei depositi calcarei dell'acqua e il controllo del termostato per la giusta ebollizione. Così si cattura il sapore del macinato e le gocce di caffè scendono più lentamente.

Eureka!!!

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 aprile 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia