Pony della solidarietà, presentato oggi il servizio per gli anziani

20 luglio 2007

L'assessorato alle Attività Sociali del Comune di Palermo, Tim e Telecom Progetto Italia, anche quest'estate, per il quarto anno consecutivo, collaborano assieme per assistere gli anziani che rimangono soli in città.
Nei giorni scorsi, a Palazzo delle Aquile, il vice sindaco e assessore alle Attività sociali, Giampiero Cannella, e Giovanna Giusti, responsabile attività solidali di Telecom Progetto Italia, hanno presentato la nuova edizione del ''Pony della Solidarietà''.
L'Amministrazione comunale, già da alcuni giorni, ha fatto ripartire il progetto che mette a disposizione degli anziani ultrasessantacinquenni una serie di servizi per facilitare le loro attività quotidiane (assistenza per commissioni, accompagnamento e chiamate per risolvere piccoli problemi domestici), in modo da sopperire alla mancanza di un sostegno familiare e per offrire, più semplicemente, un po' di compagnia.

Nata dalla collaborazione di Tim e Progetto Italia con alcune associazioni di volontariato e con gli assessorati alle Politiche sociali di Milano, Napoli, Roma, Torino, Bologna e Palermo, l'iniziativa dà la possibilità agli anziani di contattare il numero telefonico 0916161322, che allerta uno dei ''pony'' volontari muniti di telefonino i quali presteranno l'assistenza richiesta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, anche nel giorno di Ferragosto.
Il servizio, curato a Palermo dall'associazione ''Giovani del Solarium'', è rivolto, in particolare, agli anziani in condizione di disagio che ne fanno richiesta o che sono stati individuati dai servizi sociali territoriali o da associazioni ed enti che si occupano di arginare l'isolamento delle fasce deboli.
I ''pony'' fanno capo ad una postazione di smistamento che opera all'interno del centro sociale Sant'Anna di piazza Kalsa: da qui, partono i volontari, in tutto dieci, con il compito di raggiungere gli anziani che hanno richiesto un servizio. Inoltre, due addetti al segretariato sociale del Comune si occupano di smistare tutte le telefonate in arrivo al call center.

Questi i servizi offerti: acquisto e consegna a domicilio di farmaci, prodotti in vendita nelle erboristerie e sanitarie; ritiro e consegna a domicilio di referti medici e analisi cliniche; contatti con infermieri e altre figure professionali legate all'assistenza sanitaria da mettere a disposizione degli utenti; spesa a domicilio per le persone anziane sole che, a causa delle loro condizioni fisiche, sono del tutto o parzialmente inabili; ritiro e richiesta di documenti.
A queste attività si aggiunge anche il "telefono amico" che avrà una doppia funzione: ricevere le telefonate degli anziani che hanno bisogno di una parola di conforto e contattare (saranno gli operatori ad occuparsene in prima persona) le persone già conosciute e registrate nelle precedenti edizioni e che potenzialmente hanno bisogno d'aiuto.

Lo scorso anno sono stati oltre trecento gli anziani che hanno ricevuto l'assistenza messa a disposizione dal "Pony della Solidarietà": ritiro di ricette mediche e disbrigo pratiche, i servizi maggiormente richiesti, seguiti a ruota dall'acquisto di farmaci, alimentari e prodotti sanitari. Oltre cento gli utenti che hanno chiamato per richiedere informazioni o per parlare con una voce amica.
Tim e Progetto Italia collaborano, secondo il loro tradizionale impegno nel campo del sociale, ad innumerevoli iniziative rivolte alle fasce più deboli della popolazione.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 luglio 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia