Tutte le top ten dell'auto in un unico fascicolo, raccolte dalla rivista Auto Express

La rivista automobilistica ha raccolto in un fascicolo tutte le classifiche riguardanti il mondo delle auto

14 dicembre 2003

 

Tutte le top ten dell'auto in un unico fascicolo! Le domande che vi siete sempre posti riguardo il mondo delle auto finalmente avranno una risposta. I giornalisti di "Auto Express" infatti, in un fascicolo allegato alla rivista e intitolato
"Book of  top 10s" hanno raccolto "le prime dieci" di diverse classifiche dedicate al mondo dell'automobile. Le dieci strade dove è più bello guidare, le dieci dinastie automobilistiche più potenti de mondo, l'ingorgo più grande della storia e così via. Chi ha la passione delle curve ad esempio, adesso saprà dove dovrebbe guidare e precisamente sulla Alcam Highway che parte da Fairbanks, in Alaska, per arrivare sino a Dawson Creek, in Canada. Comunque non c'è bisogno di arrivare tanto lontano.

Per gli appassionati di casa nostra ci sono due tratti in classifica: il passo dello Stelvio e la Statale 120 in Sicilia, citata perché sarebbe una delle strade peggiori d'Europa. Tra le dinastie automobilistiche più importanti figurano al I° posto i Ford che detengono ancora il 41% della società. Gli Agnelli sono solo al quarto posto.
Le città dove si guida peggio vedono prima in classifica Londra, dove il centro è a pagamento seguita a ruota dalla nostra Venezia, Giethoorn (in Olanda) e La Rochelle, in Francia dove è consentita la circolazione soltanto con veicoli elettrici. Le top non finiscono qui. L'ingorgo peggiore della storia sarebbe quello registrato nell'aprile 1990, quando 18 milioni di auto bloccarono il confine tra la Germania dell'Est e quella dell'Ovest. Da ricordare o forse da dimenticare, per chi si ci trovava in mezzo, gli oltre 650 Km di coda fra Parigi e Tolosa nell'agosto del 2001. L'esodo per le vacanze a Tokyo, il 12 agosto 1990, coincise con l'arrivo di un tifone. La sfortunata combinazione portò alla formazione di circa 135 Km di coda. L'ingorgo più antico della storia comunque, è quello del maggio 1927, nei pressi di Parigi, dove circa 12.000 macchine si bloccarono mentre attendevano il ritorno di Charles Lindbergh dalla trasvolata transoceanica.

Gli amanti del brivido e della velocità saranno lieti di apprendere che l'auto più veloce su strada è la Honda "S2000", con i 177 kW-240 CV sviluppati da un raffinato "2000" aspirato. L'auto è anche la più rapida ad aprire la capote: le servono appena sei secondi, anche se prima è necessario sbloccare due ganci. Terza, la BMW "Z4", che impiega  dieci secondi; quinta, la Mercedes "SLK" che per ripiegare il tetto impiega 15 secondi. Fanalino di coda l'ultima arrivata Renault "Mégane Coupé-Cabrio", che necessita di 22 secondi. L'auto più venduta nel mondo nel 2002 è una Ford "serie F". Sono stati venduti  oltre 925.000 esemplari; seconda la Ford "Focus", acquistata da oltre 880.000 persone. Terza in classifica la Peugeot "206"  con 832.300 consegne, la Renault "Clio" (quinta, 682.029), la Volkswagen "Golf" (sesta, 644.047) e la Peugeot "307" (nona, 544.000). Per quanto riguarda le auto storiche bisogna ricordare che fra il 1939 e il 2003 sono stati venduti oltre 21,5 milioni di esemplari del primo "Maggiolino"; fra il 1908 e il 1927 la prima Ford, la "Model T", ha venduto più di 15 milioni di esemplari; dal 1966, la Fiat "124" è stata venduta in quasi 15 milioni di unità.

Record anche per la Fiat "Uno" (circa 6,5 milioni a partire dal 1983 ed è ancora in vendita in Argentina e Brasile) e per la Renault "5"( la prima serie è stata venduta in 5,5 milioni di esemplari fra il 1972 e il 1983; la seconda in cinque milioni di unità fra il 1983 e il 1996). Tra le macchine più potenti  primeggiano le auto italiane. Prima in assoluto la "Enzo Ferrari" da 485 KW-660 che per un solo cavallo in più supera l'indimenticabile Mc Laren "F1". Settima e decima, altre due vetture del nostro Paese: la Lamborghini "Murciélago" da 426 kW-580 CV e la Pagani "Zonda" da 408 kW-555 CV.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 dicembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia