Un progetto per la prevenzione e il recupero dedicato ai bambini del Capo

28 dicembre 2005

Un progetto per la prevenzione e il recupero dei bambini del Capo presentato dall'associazione di volontariato "Madre Serafina Farolfi" è stato approvato dalla Giunta municipale.
Sarà realizzato nel centro aggregativo per i minori ''Filippone'', coinvolgerà 80 minori, di età compresa tra i 6 e  i 13 anni, residenti nel quartiere Capo e durerà otto mesi. Le attività si svolgeranno tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 18.
All'interno del progetto saranno sviluppati un laboratorio teatrale, uno ecologico, uno di manipolazione con la produzione di manufatti e di disegno creativo ed espressivo e uno di cucina. Inoltre, sono previsti giochi individuali e di gruppo, attività sportiva con l'organizzazione di partite di calcetto sia per i bambini che per le bambine, da disputarsi nel campo sportivo di corso Alberto Amedeo. Ai minori sarà data l'opportunità di partecipare ad alcune gite in città e nei dintorni. Il progetto prevede anche un sostegno psicologico sviluppato da un esperto che, attraverso il colloquio con il minore e con la famiglia, sarà impegnato ad individuare, analizzare e risolvere eventuali conflittualità che potranno emergere durante le attività previste, allo scopo di garantire a tutti i bambini una partecipazione protetta.
Il costo del progetto è di 39.458 euro.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 dicembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia