Un sito web creato da e per i magistrati

Anche il dialogo fra magistrati, avvocati e docenti universitari affidato al web

27 dicembre 2001
Anche il dialogo fra magistrati, avvocati e docenti universitari affidato al web che si propone come punto d'incontro per approfondire il dibattito giuridico, scientifico e dottrinale:
L'idea è di un lungimirante gruppo di aderenti alla corrente della magistratura "Unità per la Costituzione".
Antonio Balsamo, promotore dell'iniziativa precisa "Non è comunque un'iniziativa "targata" dalla corrente, ma un'occasione di confronto improntata al pluralismo di idee e di contributi".

Uno strumento di confronto in più all'indirizzo Internet digilander.iol.it/dirittoecostituzione, con una garanzia di aggiornamento bimestrale.

Nel primo "numero" verranno trattati argomenti come la legge Pinto, i risarcimenti dei danni per la considerevole durata dei processi ma non solo…

Viene fatta un'attenta analisi della nuova normativa sui collaboratori di giustizia in merito alla quale   troveremo sul sito la pubblicazione delle ordinanze dei giudici di merito che accolgono o respingono le eccezioni di incostituzionalità: il tutto commentato dal parere del procuratore aggiunto Guido Lo Forte.

Spazio anche a temi di attualità come l'inquinamento da onde elettromagnetiche curato e commentato dall'avvocato Rosario Di Legami.
Nel comitato scientifico nomi di tutto rispetto come i docenti universitari Vincenzo Militello, Antonio Pagliaro, Giovanni Tranchina, Alfredo Galasso. L'animazione del sito sarà invece affidata, oltre che al giudice Balsamo, ai suoi colleghi Fabio Pilato, Mario Samperi e Giuseppe Meliadò.R. Ar.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 dicembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia