Verrà presentato domani a Catania il progetto ''I Pizzini della Legalità''

09 novembre 2006

Nell'ambito del Percorso Integrato di Educazione alla Legalità ed alla Convivenza Civile ''Non barattare i Diritti con i favori'', la Fondazione ''Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia'', insieme con l'Assessorato regionale Beni culturali, ambientali e Pubblica Istruzione e l'Ufficio Scolastico Regionale, promuove per l'anno scolastico 2006/2007 il progetto ''I Pizzini della Legalità'', rivolto a tutte le Scuole Italiane di ogni ordine e grado, ai Centri di Formazione permanente ed alle Scuole degli istituti penitenziari.
Il progetto sarà presentato domani, venerdì 10 novembre, a Catania, al Teatro Sangiorgi (via San Giuliano), alle ore 10.

Parteciperanno alla conferenza stampa di domani l'assessore regionale ai Beni culturali, ambientali e alla Pubblica Istruzione, Lino Leanza, il direttore del Dipartimento regionale Pubblica Istruzione, Patrizia Monterosso, il dirigente dell'Ufficio Scolastico regionale, Guido Di Stefano, il sostituto procuratore della DDA di Palermo e presidente della Fondazione ''Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime dalla mafia'', Massimo Russo, il responsabile dell'area educativa del carcere Bicocca di Catania, Maurizio Battaglia, la responsabile del Progetto, Cleo Li Calzi. Il conduttore della manifestazione che darà il via ufficiale al Progetto, Salvo La Rosa.
La manifestazione, alla quale parteciperanno 4000 studenti provenienti da tutta la Sicilia, avrà luogo lunedì 13 novembre (ore 10), al Palasport di Catania. Tra gli ospiti, Anna Tatangelo, Enrico Guarneri Litterio e Antonello Costa.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia