Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Si può rimboschire il mare? In Sicilia è partito un apposito progetto...

Sicilia e Tunisia impegnate per rimboschire le praterie di posidonia oceanica e ripristinare gli habitat marini

21 febbraio 2022
Si può rimboschire il mare? In Sicilia è partito un apposito progetto...
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Favorire l'impianto di nuove azioni di rimboschimento di praterie di posidonia oceanica e realizzare barriere protettive ecocompatibili per consentirne la proliferazione.

L'obiettivo, a cui punta il progetto "Metodologie innovative e azioni di rafforzamento per proteggere l'ambiente mediterraneo" - predisposto nell'ambito del programma Italia-Tunisia -, mira al miglioramento dell'ambiente marino grazie ad una partnership internazionale.

Posidonia oceanica mediterranea

  • Vuoi conoscere gli indirizzi degli Istituti di ricerca scientifica presenti in Sicilia? CLICCA QUI

Studi, analisi ma anche la scelta dei materiali saranno il focus di riferimento del progetto che vede come capofila l'Arpa Sicilia, con il suo dipartimento Arpa mare, e come partner l'Institut Supérieur de Biotechnologie de Sidi Thabet, l'Università di Catania con due dipartimenti coinvolti, la Faculté des Sciences di Tunisi, la Ecole Supérieure des Ingénieurs de Medjez El Bab, la Mediterraneo Consulting e il FLAG Golfi di Castellammare e Carini.

Posidonia Mediterranea - ph Alberto Romeo
Foto di Alberto Romeo - Opera propria - authorization, CC BY-SA 2.5

Il progetto punta al rinforzo e al recupero dell'ambiente mediterraneo, attraverso il trasferimento a paesi con habitat marino uguale al nostro, di attività già realizzate in ambito europeo. Dunque, con l'aiuto dei partner tunisini e dell'Università di Catania si procederà, individuate le aree adatte, al reimpianto della posidonia in situ e alla realizzazione di opere di protezione che consentano il mantenimento dell'impianto nel tempo.

Posidonia oceanica mediterranea

  • Vuoi conoscere le università e gli istituti di studio superiori presenti in Sicilia? CLICCA QUI

A tale scopo verranno utilizzati materiali innovativi, prodotti di rifiuto che vengono riciclati e riutilizzati nel rispetto dell'ambiente. Il progetto dunque non si limiterà all'implementazione di un'opera di pregio, la barriera di posidonia, ma è finalizzato anche all'arricchimento della fauna ittica.

La regressione delle praterie di posidonia oceanica provoca infatti evidenti squilibri nella dinamica costiere, con un graduale declino degli stock ittici di specie pregiate per la piccola pesca.

Posidonia oceanica mediterranea

  • Stai cercando equipaggiamenti e materiali per pesca marittima e oceanica? CLICCA QUI

Le attività del progetto punteranno quindi a trasferire un modello di recupero che rappresenta un passo importante per garantire l'inversione dei processi di impoverimento che attualmente interessano fortemente le coste tunisine.

Posidonia oceanica mediterranea

  • Vuoi conoscere gli indirizzi degli Istituti di ricerca scientifica presenti in Sicilia? CLICCA QUI

Va infine sottolineato che l'uso di materiali biopolimerici brevettati, nonché la progettazione e l'installazione di strutture protettive del sito di reimpianto, che svolgono anche la funzione di attrarre specie pregiate, rappresenteranno elementi innovativi dell'idea progettuale.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 febbraio 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia