A Palermo ritorna la magia del Jazz

Splendida performance ieri sera del Miroslav Vitous Trio sulla spiaggia di Mondello

15 maggio 2003
E' cominciata ieri sera con la performance del Miroslav Vitous (con il suo Trio, composto da Miroslav Vitous al contrabbasso, Roberto Gatto alla batteria, Pietro Tonolo al sax) e va avanti sino a sabato la rassegna New Jazz Festival on the beach, patrocinata dall'assessorato regionale ai Beni Culturali che dopo il successo dello scorso anno ritorna sul palco di Mondello (la cittadina balneare a due passi da Palermo) per il World Festival on the beach organizzato dal club Albaria, che prenderà il via proprio oggi, dopo una settimana di gare per il campionato europeo Mistral che si è conclusa con la premiazione prevista ieri pomeriggio.

Chiuso un evento, se ne apre un altro, quello più atteso.
Giunto alla 18° edizione, il Windsurf World Festival, che quest'anno prende la nuova denominazione World Festival on the beach, è pronto per accogliere le migliaia di persone che ogni anno prendono d'assalto Mondello sia di giorno che di notte.

E sul palco montato a piazza Valdesi a partire dalle 21.30, stasera (giovedi 15 Maggio) c'è Billy Cobham "Culture Mix" (Billy Cobham - Drums, Junior Jill - Steel Pad, Marcus Ubeda - Keyboard, Per Gade - El. Guitar, Stefan Rademacher - El. Bass.

Venerdi 16 Maggio è la volta del Bobby Durham Trio (Bobby Durham - Drums, Vocal, Massimo Faraò - Piano, Wayne Dockery - C/Bass.

Si conclude sabato con una band tutta locale, l'Albaria Jazz Reunion (Gianni Gebbia - sax alto, Stefano D'Anna - sax tenore, Mauro Schiavone - piano, Francesco Puglisi - contrabbasso, Mimmo Cafiero - batteria. Special guest della serata sarà Nick the Nightfly.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia