Ai Mercati Generali di Catania, per una settimana, un opening per ''Ri-conoscersi''

Diversi giovani artisti insieme spinti dal desiderio di…

20 settembre 2003
"Riconoscersi" è il titolo dell’evento artistico che verrà inaugurato presso la sala SpazioAperto del circolo Mercati Generali, stasera, 20 settembre, alle ore 21.30.
Partendo dal presupposto che l’arte non è nulla di straordinario o di insolito e che farla vuol dire sentirla e percepire la profonda funzione che ha di arricchire e stimolare l’espressione intesa come condivisione del sentimento che lega l’artista al fruitore, oltrepassando i limiti del tempo e dello spazio, diventando  così mezzo privilegiato per la comunicazione e lo scambio, anche e soprattutto con se stessi.

"Riconoscersi" è un evento che mette insieme diversi giovani artisti spinti dal desiderio di seguire tracce ritessute per scoprire insieme percorsi, per stimolare nuove progettualità.

C’è la grande forza della narrativa e del narrare – con Francesco e Ada Russo -  con la sua capacità di testimoniare ciò che l'occhio (anche quello dell'immaginazione) ha visto e l'orecchio ha udito. Con il coinvolgimento del "darsi" agli altri poter si incontrare e conoscere – fratelli nel dolore come nella gioia. Sempre.
C’è la forza del colore – con le giovanissime Giuliana Jemma e Virna Cinà  - che è parte dell’energia naturale dell'Universo che con la varietà delle tinte esistenti incide notevolmente sul presente, perché il colore corrisponde alla meta che si desidera ottenere. Ovvero: riconoscersi.
E poi c’è il suono del mondo, la musica,  che continua a suonare. – composta da Erminia Russo e coadiuvata da Anna Ventimiglia e Fulvio Farkas – per testimoniare che tutto ciò che è passato attraverso di noi resta nostro perchè condiviso e donato, per dedizione; perché "quando si impara a conoscersi nessuno più è un estraneo, nessuna porta è chiusa" si legge sulla copertina del catalogo multimediale edito da Humus e realizzato con il sostegno della Provincia regionale di Catania.

La mostra rimarrà aperta al pubblico sino a sabato 27 settembre .  
       

Gli artisti
Virna Cinà. Dalle tecniche della doratura per importanti restauri all’arte figurativa come mezzo per imparare a conoscersi. Un percorso che deriva da scelte esistenziali volte al costante miglioramento.

Giuliana Jemma.
Autodidatta, alla sua terza esperienza espositiva, è l’ideatrice del progetto. Lavora nel campo della grafica pubblicitaria e dell’arte perché animata da un grande passione che intende trasmettere. Usa il colore come uno specchio. 

Fulvio Farkas.
Laureato in Filosofia. Rinomato percussionista catanese, ha studiato le tablas in India. Suona con diverse formazioni, sperimentando ogni genere espressivo.

Erminia Russo.
Musicista, diplomata in Pianoforte e in Didattica della musica. Svolge attività d’insegnamento. Si interessa di filosofie orientali.

Ada e Francesco Russo. Due giovanissimi debuttanti: una sorella ed un fratello. Personalità ancora acerbe ma coraggiose nell’aver accettato la sfida offerta.    

Anna Ventimiglia. Diplomata in flauto traverso, svolge attività didattica soprattutto nel campo della ricerca con indirizzo jazzistico-brasiliano. Collabora con diversi gruppi.


INFO
: MercatiGenerali, circolo culturale,  s.s. 417 km 69 , Catania / tel. ++ 39 (0) 95 571458

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 settembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia