Ai Mercati Generali di Catania s'inaugura la personale di Maurizio Citti

02 agosto 2002
Maurizio Citti, nato a Catania, autodidatta, è una presenza attiva nel panorama artistico; dopo un periodo di interruzione l'avventura artistica del Citti si presta ad una lettura in chiave psicologica. Leit-motiv della sua pittura è la natura, o meglio, il sentimento della natura che l'artista ha voluto umanizzare stimolato anche dall'incantesimo della luce della sua amata terra natale che gli suggerisce, appunto, colori brillanti.

Colore, luce, armonia costituiscono una triade essenziale per l'assidua e costante ricerca che va accolta nella sua originalità artistica ed umana. Frutto di una lunga elaborazione concettuale, l'opera di Maurizio Citti vuole comunicare al fruitore le proprie emozioni e stati d'animo al fine di provocarne un coinvolgimento. Se dovessimo distinguere il sentimento che prevale nelle sue opere, diremmo che esso è la solitudine, non quella drammatica che urla e denuncia, ma l'altra, quella che scaturisce dallo stesso paesaggio e durante certe ore del giorno o della notte in qualche luogo.

Citti, da parte sua, tesse in modo cromatico i piani, fino ad isolarne le forme, facilmente riconoscibili e di facile lettura visiva con una melodia pittorica sempre densa e ricca maneggiata con risoluta padronanza e sensibilità cromatica e comunicativa.

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal giovedi al sabato sino al 24 agosto , successivamente le opere saranno trasferite  per ulteriori esposizioni  a Siracusa , Stoccarda  ed infine approderanno in Spagna a Barcellona.  

"Dai Mercati a Barcellona"
Dal 2-24 agosto 2002 ai Mercati Generali

INFO
MercatiGenerali
Circolo culturale,  s.s. 417 km 69 , Catania
tel. ++ 39 (0) 95 501091

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 agosto 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia