Apre a Palermo il centro commerciale "La Torre": 24mila mq, 58 negozi, 6 punti di ristoro, 1700 posti auto e 400 addetti

23 novembre 2010

Cinquantaquattro milioni l’investimento, ventiquattromila circa i metri quadrati, cinquantotto i negozi e tra questi il secondo Ipercoop della città, sei i punti di ristoro, millesettecento i posti auto e quattrocento le persone che ci lavoreranno e in più nuovi servizi come una clinica odontoiatrica e una parruccheria.
Sono questi i numeri del nuovo centro commerciale "La Torre" (ubicato in via Attinelli, traversa di viale Michelangelo) realizzato da IGD (Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A.) che da oggi, martedì 23 novembre, aprire i battenti a Palermo.
Un centro commerciale "innovativo e verde", grazie anche all’impianto fotovoltaico che verrà inaugurato nei prossimi mesi e che alimenterà sia la galleria commerciale che l’Ipercoop.

La tabella di marcia del piano di sviluppo progettato da Coop in Sicilia viaggia a gonfie vele e contempla 5 aperture nell’arco di 4 anni. In totale 600 milioni di euro l'investimento complessivo (fra diretto e indotto) necessario per aprire gli Ipercoop siciliani e 1000 nuovi posti di lavoro. All’interno de "La Torre" sarà ospitato il secondo Ipercoop della città, e il quinto della regione dopo Ragusa, Milazzo, Gravina di Catania e Palermo Brancaccio.
"Malgrado la difficile situazione economica del Paese, Ipercoop Sicilia, la società appositamente costituita e partecipata da Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest, Coop Lombardia e Coop Liguria - sostiene Alessandro Lago, presidente Ipercoop Sicilia - mantiene l'impegno assunto sull’isola. Più complessivamente aggiungo che Coop - la prima insegna della grande distribuzione nel nostro Paese - non ha cambiato i piani di sviluppo che puntano soprattutto al sud, convinti che si possa uscire dalla crisi in corso soltanto con un rilancio del Mezzogiorno".

Rispetto per l’ambiente dunque, ma anche recupero storico per l'antica Torre Ingastone, limitrofa al centro commerciale, e dalla quale prende il nome la nuova struttura.
"L’apertura del centro commerciale 'La Torre' conferma l’attenzione che il nostro gruppo ha verso il Sud Italia, ed in particolar modo per la Sicilia, che riteniamo una regione interessante in chiave di crescita della grande distribuzione". E' quanto dichiara Claudio Albertini, Amministratore Delegato di IGD - Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. "Dopo avere inaugurato lo scorso anno Katanè a Gravina di Catania, una struttura che ci sta dando molte soddisfazioni, ci siamo orientati verso Palermo, l'altro importante polo regionale. Le percentuali di successo - conclude - sono molto alte: Igd ha già raggiunto il 100% della commercializzazione, siglando accordi con brand importanti".
L'obiettivo del nuovo centro commerciale è di valorizzare il territorio, sia attraverso l’offerta di prodotti locali d'eccellenza sia nell’organizzazione di eventi orientati verso il rispetto delle antiche tradizioni siciliane. La struttura, che è stata realizzata da Cogei Costruzioni S.p.A. di Bologna, è costituita da due edifici separati dal canale Celona, uniti da una struttura/ponte che rende fluida la continuità fra i due corpi. [www.economiasicilia.com]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 novembre 2010

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia