Aumentano le imprese a Palermo rispetto all'anno scorso

17 ottobre 2007

A giugno di quest'anno le imprese palermitane sono aumentate, rispetto a giugno 2006, più che nella media nazionale, più che nel Mezzogiorno e più che nell'intera Sicilia. A metà di quest'anno le imprese attive nella in città erano 52.367, distribuite soprattutto nel commercio (40%), nelle attività manifatturiere (10%), nell'immobiliare, informatica e ricerca (9%) e nelle costruzioni (8%). I dati sono stati elaborati dall'Ufficio Statistica del Comune.
La distribuzione per tipologia delle imprese palermitane conferma il carattere prevalentemente terziario dell'economia cittadina, mentre le attività produttive in senso stretto, manifatturiere e costruzioni, rappresentano meno di un quinto del totale delle imprese locali. Negli ultimi dodici mesi il comparto che ha registrato la maggiore mortalità  è stato quello del commercio, ingrosso e dettaglio, che ha ''perso'' 708 imprese; ma è lo stesso comparto del commercio a  manifestare ancora una volta la maggiore vivacità imprenditoriale, con 541 nuove aperture. La migliore performance a Palermo è quella delle banche e delle società finanziarie, con un saldo positivo di 30 nuove unità. Le società di capitale sono ancora poco più di dieci mila, mentre le imprese individuali sfiorano le 29 mila.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 ottobre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia