Cous Cous Fest 2003

A San Vito Lo Capo (TP), parte la VI^ edizione dell'evento culturale e gastronomico più atteso dell'anno

19 settembre 2003
Dal 23 al 28 settembre San Vito Lo Capo si vestirà delle luci, dei colori e dei sapori del Mediterraneo.
Il Cous cous fest è giunto quest’anno alla sua VI edizione e si preannuncia nuovamente, come un significativo evento culturale e gastronomico di portata internazionale. Per sei giorni, in città, si respirerà aria di festa e ci si tufferà nel ritmo incalzante e coinvolgente della manifestazione che prenderà il via da una simpatica competizione gastronomica, ma si arricchirà anche di concerti, appuntamenti culturali e serate dedicate alla cucina d'autore, degustazioni di couscous e di altri prodotti tipici siciliani. I migliori chef, provenienti da diversi paesi, per lo più del Mediterraneo (Marocco, Palestina, Senegal, Tunisia, Israele, Brasile, Italia e Costa d'Avorio), si sfideranno in un duello all'ultimo piatto. Protagonista assoluto della manifestazione resterà, comunque, il couscous che sarà reinterpretato in tutte le sue versioni di pesce, carne o verdura secondo le ricette tipiche dei vari paesi. Un vero e proprio tour de force gastronomico, quindi, dal quale emergeranno sapori, tradizioni e culture diverse. Una giuria di giornalisti presieduta da Enzo Vizzari avranno l'arduo compito di valutare il miglior cous cous e, quindi di assegnare l'ambito premio "Miglior Couscous 2003" durante la serata del 26.  Sarà possibile assaggiare le versioni estere di couscous presso gli stand del" villaggio dal mondo", mentre quello trapanese sarà disponibile presso la casa del couscous sanvitese, dove le donne ed i pescatori del luogo si trasformeranno in cuochi provetti per deliziare il palato dei visitatori.

La sfida. Estro, abilità culinaria e tanta, tanta fantasia! Queste le uniche armi concesse ai migliori chef di Brasile, Costa d'Avorio, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia, che si affronteranno, il 24 ed il 25 settembre, in un'appetitosa gara all'ultimo cous cous. Compito arduo per Enzo Vizzari, presidente di giuria, e per tutti i giornalisti, opinion maker ed esperti del settore turistico ed enogastronomico che, tra un assaggio e l'altro, dovranno assegnare l'ambito premio Miglior Cous Cous 2003 durante la serata del 26 settembre.
Presentatori d'eccezione della gara Vittorio Castellani, alias Chef Kumalè, giornalista gastronomade, esperto di cucine del mondo e la conduttrice e show girl Lucina Campisi.
Per rimanere in tema di gastronomia, a far da prelibato contorno alla gara,
un villaggio appositamente dedicato alla degustazione pubblica del Cous Cous e di prodotti tipici della gastronomia isolana in abbinamento ai migliori vini siciliani, un ricco calendario di spettacoli ed iniziative culturali e la presenza di artisti della world music.

Non solo Cous cous. Il Cous Cous, protagonista della manifestazione, si potrà degustare presso gli stand del villaggio Cous Cous dal Mondo che proporrà le numerose versioni dei paesi esteri mentre la variante locale si potrà assaggiare nella Casa del Cous Cous sanvitese dove, quotidianamente, le donne e i pescatori di San Vito si cimenteranno nella preparazione di questo tradizionale piatto. Quest'anno l'appuntamento raddoppia con "La Provincia di Trapani à la carte", luogo dove assaggiare le proposte gastronomiche tipiche del territorio e scoprire segreti e leggende sul la cucina trapanese. Tradizioni e sapori in festa al villaggio Sicilia di Gusto che propone il meglio dell'enogastronomia isolana. Dedicato all'artigianato, al turismo ed all'agroalimentare l'Expo Village che, allestito sul corso principale, ospiterà gli stand degli sponsor e delle delegazioni ufficiali dei paesi esteri.

Cous Cous Live Show. Ritmi tribali, sonorità antiche, influssi etnici, dance elettronica. La Rassegna, la cui direzione artistica è stata affidata a CNI - Compagnia Nuove Indye, consacra la world music italiana ed internazionale protagonista indiscussa delle notti sanvitesi. Gli artisti si esibiranno in un'atmosfera di forte impatto emotivo nella suggestiva cornice di Piazza Santuario che, tra martedì e sabato, ospiterà la rassegna di fusion e world music giunta alla seconda edizione. Evento nell'evento, dunque. Un vero e proprio festival che riunisce musiche e sonorità del mondo, dando voce anche ai talenti emergenti.

Metti una sera a cena. I migliori chef dell'Isola delizieranno i palati più esigenti con la loro arte culinaria. Metti una sera a cena è la rassegna dedicata alla cucina siciliana d'autore accompagnata dai migliori vini regionali. Ospiti dei ristoranti sanvitesi, gli chef proporranno menu fantasiosi ed intriganti, in gentile omaggio all'eccellenza enogastronomica siciliana.

Mediterraneo à la Carte. Un fitto programma di incontri e degustazioni che offre ai visitatori e agli ospiti della rassegna, la possibilità di conoscere ed apprezzare i prodotti tipici e i possibili ed inconsueti abbinamenti tra gastronomia regionale ed internazionale accompagnate dal vino rigorosamente siciliano. In tale ottica, la rassegna ben si presta ad assumere una valenza più ampia: non solo sfida gastronomica a base di cous cous, momento di incontro tra culture e tradizioni diverse, strumento di valorizzazione delle realtà produttive locali, ma più in generale focus sull'enogastronomia del Mediterraneo.
I laboratori. La tuma persa, i fichi d’India di San Cono e i vini siciliani di meditazione, le frascatole di Favignana, il gelato dell’antica tradizione siciliana. I laboratori di Mediterraneo à la Carte sono momenti indirizzati alla presentazione ed alla promozione dei prodotti e dei piatti tipici della gastronomia locale ed internazionale. Giornalisti qualificati, chef internazionali ed esperti enogastronomici faranno da “Ciceroni del gusto” in un itinerario alla scoperta di sapori e tradizioni. 

Dolcemente Sicilia. Un luogo dove assaggiare il meglio della pasticceria siciliana, accompagnata da vini e liquori da dessert e da meditazione. I pasticceri presenti si esibiranno in preparazioni di dolci tipici siciliani come cassatelle, cannoli, cassate e dolci di mandorla. Il trionfo del palato stregato dai sapori dell'antica tradizione dolciaria siciliana.

Cous Cous Fest minuto per minuto. Per tutta la durata della manifestazione, a San Vito Lo Capo sarà presente un ufficio stampa mobile che distribuirà in tempo reale "Immedi@to", un giornale ricco di interviste, foto, curiosità ed articoli sui momenti "clou" della giornata. Il servizio è a cura di Emobilpress.

Cous Cous dal Mondo. Straordinariamente Cous Cous, delizia degli occhi e del palato... il piatto protagonista della manifestazione si potrà gustare in tutte le sue versioni di carne, pesce o verdure.
In un ideale viaggio attraverso il Sud dell'Africa, il Maghreb, l'Asia e l'Europa, il palato potrà fare il giro di quattro continenti, assaggiando i "Cous Cous dal Mondo" e percorrendo non più di un chilometro tra gli stand allestiti per le vie di San Vito Lo Capo. Dal 24 al 28 settembre tutti i visitatori, in possesso di regolare biglietto, potranno gustare il cous cous sanvitese sia a pranzo che a cena (12:30 e 19:30, domenica 28 solo a pranzo) e quello estero al calar del sole, a partire dalle 19:30. (Via Savoia, Via Abruzzi, Via Regina Margherita )

Casa del Cous Cous SanviteseLa Provincia di Trapani à la carte. Altra tappa d'obbligo è Via Flores dove, dal 23 al 28 settembre, alle 12:30 e alle 19:30, le donne di San Vito Lo Capo, presso la "Casa del Cous Cous Sanvitese", sveleranno tutti i segreti della lavorazione di questo antico piatto, vessillo della gastronomia locale.
In Via Venza, invece, sarà possibile conoscere storie e leggende della gastronomia trapanese all'interno de "La Provincia di Trapani à la carte", aperta tutti i giorni, alle 12:30 e alle 19:30.

Programma della manifestazione

Da martedì 23 settembre a domenica 28 settembre dalle 12.30 alle 19.30
LA CASA DEL COUS COUS SANVITESE - Le Donne e i Pescatori di San Vito Lo Capo all'opera Villaggio gastronomico - Via Flores
LA PROVINCIA DI TRAPANI À LA CARTE - Specialità gastronomiche del territorio trapanese - Villaggio gastronomico - Via Venza
DOLCEMENTE SICILIA - Dolci prelibatezze della tradizione isolana
Villaggio gastronomico - Via Regina Margherita (tra via G. Arimondi e via N. Bixio) (1)

Dal 23 al 27
20.30 "METTI UNA SERA A CENA" - I ristoranti sono: Thaam, Sapori di Sicilia, Panoramic hotel, Sapori di Sicilia, tutti a San Vito lo Capo.
21.30 CERIMONIA DI INAUGURAZIONE

Dal 23 al 28
22.00 COUS COUS LIVE MUSIC Concerto di world music
Piazza Santuario

Dal 24 al 27
19.00 "MEDITERRANEO À LA CARTE" - Sorseggiando s'impara - Corso di degustazione di vini a cura della F.I.S.A.R.
19.30 "COUS COUS DAL MONDO" - Degustazione pubblica
Villaggio gastronomico - Via Savoia, Via Regina Margherita e Duca degli Abruzzi

Giovedì 25 settembre 
17.00 "MEDITERRANEO À LA CARTE" - La Kuskusera di Caleca. Segni e colori della ceramica mediterranea.

Dal 25 al 28
17.30 OIL TASTING - A cura dei Premiati Oleifici Barbera
18.30 Il sindaco di Carloforte, Marco Simeone, presenta il "Girotonno 2004". Seguirà una degustazione di ricette di tonno alla carlofortina

Venerdì 26 settembre
17.00 "MEDITERRANEO À LA CARTE" - Incontro con degustazione di gelati
19.00 TALK SHOW "Cous Cous per caso" - Conduce Patrizio Roversi. Intervengono Enzo Vizzari e Lucina Campisi. Piazza Santuario
"MEDITERRANEO À LA CARTE" - Degustazione di fichidindia e i vini siciliani
22.00 "MIGLIOR COUS COUS 2003" - La giuria internazionale proclama il Paese vincitore.
Conducono: Patrizio Roversi, giornalista e conduttore televisivo e Lucina Campisi, showgirl. Piazza Santuario

Sabato 27 settembre 
12.30 "MEDITERRANEO À LA CARTE" - Incontro con degustazione - I piatti di Nino Graziano
17.00  - Incontro con degustazione. Lo chef Rafih Tlatli del Ristorante Slovenia di Nabeul (Tunisia)
19.00  Incontro con degustazione. I segreti del cous cous del mondo. Degustazione accompagnata dai vini siciliani selezionati

Domenica 28 settembre
12.30 "MEDITERRANEO À LA CARTE" - Incontro con degustazione di frascatole e vini siciliani
Le sorelle Guccione presentano il libro: "Frascatole. Favignana ricette e altre storie"
17.00 Incontro con degustazione "Grano duro: alimentazione e salute".
21.30 CERIMONIA DI CHIUSURA Piazza Santuario


Il presente programma potrà subire variazioni.
Tutti gli spettacoli sono gratuiti.
Nell'arco della Rassegna sono inoltre previsti: Esposizione permanente di prodotti tipici siciliani; Esposizione permanente di manufatti artigianali dei Paesi del Mediterraneo.

Il prezzo del biglietto per degustare i cous cous è di Euro 10,00

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 settembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia