Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Da Mozart a Szymanowski, Salvatore Accardo al 30mo Festival Internazionale NotoMusica 2005

10 agosto 2005

XXX Festival Internazionale NotoMusica 2005
Noto, Chiostro di San Domenico - Giovedì 11 agosto 2005, ore 21

Salvatore Accardo - violino
Laura Manzini - pianoforte

programma
Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791): Sonata in Sol maggiore K 301
Johannes Brahms (1833 - 1897): Sonata in re minore n. 3  op. 108
***
Claude Debussy (1862 - 1918): Sonata in sol minore
Karol Szymanowski (1882 - 1937): Tre Capricci di Paganini

Il grande Salvatore Accardo, da sempre amico di ''NotoMusica'', non poteva mancare all'edizione che segna il trentennale del Festival internazionale fondato e diretto dal celebre pianista netino Corrado Galzio. In verità, il profondo sodalizio umano e artistico, che da decenni unisce Accardo e Galzio, è di più vecchia data, e ha visto il cammino dei due virtuosi incrociarsi ripetutamente nelle prestigiose sale da concerto del mondo.
Una di queste esibizioni, avvenuta a Caracas il 17 novembre 1973 nella Sala del Conservatorio Italiano di Musica, è ora un cd, che verrà presentato giovedì 11 agosto alle 21 nel Chiostro di San Domenico, proprio in occasione del recital del violinista, chiamato ad un'esaltante kermesse in duo con la rinomata pianista romana Laura Manzini.
Un evento nell'evento, dunque, trattandosi di un'incisione di grande pregio, restaurata e masterizzata da un esperto del calibro di Giulio Cesare Ricci per la prestigiosa etichetta Foné. L'intero ricavato della vendita sarà destinato al finanziamento della benemerita Scuola d'archi, pure istituita da Galzo a Noto otto anni fa, nel 1997. La registrazione live contiene l'esecuzione di tre capolavori della letteratura per violino e pianoforte. Partendo dal classicismo mozartiano della ''Sonata in Si bemolle maggiore (KV 454)'' i due magistrali interpreti approdano agli afflati romantici della ''Sonata n. 1 op. 105'' di Schumann per concludere con la schubertiana ''Fantasia in do maggiore (D 934)'', altra preziosa perla della produzione cameristica ottocentesca.

Altrettanto interessante il programma che Salvatore Accardo ha scelto per la sua terza partecipazione a NotoMusica (le altre due risalgono al 2002, in coppia con Galzio, e al 2003 con l'Orchestra da Camera Italiana). Sarà in particolare un excursus dedicato alla secolare evoluzione della Sonata per violino e pianoforte quello che Accardo, imbracciando uno dei suoi Stradivari, affronterà insieme a Laura Manzini, che collabora abitualmente con lui da tredici anni, anche in occasioni molto particolari, come il concerto al Quirinale di Roma in onore di Mikhail Gorbaciov, durante la sua prima visita ufficiale in Italia.
Si parte appunto con la Sonata in Sol maggiore KV 301 di Mozart, cui seguiranno quella in re minore n. 3 op. 108 di Brahms e quella in sol minore di Debussy. Per finire in bellezza con i Tre Capricci di Paganini rielaborati nel 1918 dal polacco Karol Szymanowsky.

INFO
Associazione Concerti Città di Noto
Via Matteo Raeli n. 8 -  96017 Noto (SR)- Tel e Fax 0931/838581

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 agosto 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia