Dal Consiglio Comunale il sì per nuovi insediamenti artigianali a Bonagia

10 novembre 2006

Nella seduta di ieri, il Consiglio comunale ha dato il via libera (con la sola astensione dei consiglieri del Movimento per l'autonomia) al Piano per gli insediamenti produttivi (Pip) di Bonagia, approvando uno schema di convenzione con il ''Consorzio artigianato Palermo'' che riunisce diverse imprese artigiane. In base al documento approvato, al consorzio vengono assegnati quattro macro-lotti (dodici lotti) in cui saranno ospitati i futuri laboratori artigianali e un centro direzionale. Previste due vie di accesso che congiungeranno via dell'Antilope con il retro dell'area di insediamento produttivo. I lavori di realizzazione delle opere dureranno un anno, dal momento della data di immissione nel possesso dell'area da parte del concessionario. L'area ha una superficie di 26 mila metri quadrati.
Nello spazio attiguo a quello in cui sorgerà l'insediamento produttivo, nel giugno dello scorso anno è stato già realizzato un parcheggio pubblico con 50 posti auto e 3.600 metri quadrati di spazi sistemati a verde con percorsi pedonali (opera inserita nel Pit "Palermo capitale dell'Euromediterraneo").
Approvato anche un ordine del giorno presentato dal capogruppo dei Ds,  Rosario Filoramo, con il quale ''il Consiglio comunale impegna l'Amministrazione a considerare prioritaria la progettazione e la relativa realizzazione delle opere di urbanizzazione a servizio del quartiere, previste dalla variante generale al Prg''.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia