Emergenza Etna: lo stop alle tasse un boomerang per la Regione

14 novembre 2002
Emergenza Etna: lo stop alle tasse per le zone colpite dal sisma e dall'eruzione si trasforma in un boomerang per la Regione.

Ad affermarlo, in un lungo intervento, un esponente di Forza Italia Nino Croce, presidente della commissione Finanze dell'Ars.

Croce si è soffermato a lungo proprio sull'annuncio del governo nazionale che ha predisposto l'esenzione dalle imposte degli abitanti della provincia di Catania interessate dal fenomeno vulcanico.

Il presidente della commissione Finanze ha  puntato il dito non tanto sul provvedimento che a suo parere è ''giustissimo'', ma sul fatto che tutto ciò creerà un buco nelle casse delle Regione di 250 milioni di euro nel bilancio del 2003.

Croce, inoltre, riferendosi alla riforma dei trasporti, della formazione professionale, degli Iacp (Istituti autonomi case popolari), e dei Consorzi (Aree di sviluppo industriale), afferma che è assolutamente necessario aprire una vera stagione di riforme per un reale risanamento finanziario dell'Isola.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 novembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia