Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Gli "Incontri Culturali" del Cous Cous Fest: "Cous Cous Lab" i talk con Vladimir Luxuria

14 settembre 2011

Degustazioni, musica e spettacoli ma anche incontri e iniziative culturali al prossimo Cous Cous Fest, il festival internazionale dell'integrazione culturale la cui 14esima edizione si svolgerà a San Vito Lo Capo dal 20 al 25 settembre. Si chiama "Cous Cous Lab" il contenitore culturale della rassegna: tanti appuntamenti, tra degustazioni, riflessioni e pensieri.
Tra le novità in programma il debutto del Master universitario di secondo livello in cultura e comunicazione del gusto dell’Università di Palermo, "Buono da pensare". San Vito Lo Capo ospiterà le prime lezioni, aperte anche al pubblico, in programma da giovedì 22 a sabato 24 settembre al Pala Bia, sul lungomare dalle ore 9,30 alle ore 11.
In cattedra Fede e Tinto, di Decanter su Rai Radio2, Paolo Marchi, giornalista enogastronomico e presidente della giuria tecnica del Cous Cous Fest e Marco Sabellico, giornalista del Gambero Rosso.
"Il master - spiega Gianfranco Marrone, coordinatore dell'iniziativa - si propone di formare figure professionali in grado di comunicare il gusto e quindi valorizzare, promuovere e gestire la cultura dei prodotti e i servizi associati all’enogastronomia, sulla base di ampie e approfondite competenze culturali, storiche, antropologiche, linguistiche, letterarie, mediatiche e così via".
Il pomeriggio sarà il momento delle "Electrolux Experience", momenti di vero piacere gastronomico firmati da Electrolux Professional che vedranno protagonisti grandi chef e pasticcieri che intratterranno il pubblico con ricette e talk, Accursio Craparo e Vincenzo Candiano, con una stella Michelin, e i pasticcieri Roberto Lestani, da Udine, campione del mondo di pasticceria e Corrado Assenza, del Caffé Sicilia di Noto (Siracusa).
L’integrazione culturale, lo scambio e il confronto tra civiltà saranno anche i temi di Café le cous cous, il talk show del Fest che ospita artisti, autori, giornalisti e attori, raccontati dall’estro di Vladimir Luxuria. Mercoledì 21 e giovedì 22 settembre alle 21:30 in piazza Santuario, conversazioni d’autore con personaggi di spicco sui temi dell’integrazione, della pace e dello scambio di culture.

- www.couscousfest.it

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 settembre 2011
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia