Gusto, tradizioni e sapori dal mondo pronti al via al Cous Cous Fest 2003

Partirà la settimana prossima la VI edizione della gustosa manifestazione sanvitese

17 settembre 2003
La festa del Cous cous è pronta a partire, e con la sua VI^ edizione San Vito lo Capo (TP) si addobberà di prelibatezze gastronomiche internazionali, appuntamenti culturali, sere dedicate alla cucina d’autore e concerti di fusion e world music sotto le stelle.

Ricco il programma del Cous Cous Fest, la rassegna internazionale di cultura ed enogastronomia che si terrà dal 23 al 28 settembre, e che vedrà la partecipazione di chef provenienti da Brasile, Costa d' Avorio, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia, che si contenderanno il titolo di "Miglior cous-cous 2003", uniti tutti dal 'piatto della pace'.

Il Cous cous, protagonista della manifestazione, nei cinque giorni della manifestazione si potrà gustare, acquistando un biglietto dal costo di 10 euro, in tutte le sue versioni di carne, pesce o verdure negli stand "Cous cous dal mondo", secondo le varianti proposte dai Paesi in gara e presso la "Casa del cous cous sanvitese", sia a pranzo che a cena, dove le donne e i pescatori di San Vito Lo Capo sveleranno tutti i segreti della lavorazione di questo antico piatto, vessillo della gastronomia locale.

Un altro appuntamento è quello con la gastronomia trapanese, all'interno de "La Provincia di Trapani à la carte", aperta tutti i giorni, alle 12:30 e alle 19:30. Il biglietto darà diritto anche ad un dolce tipico siciliano che potrà essere degustato in "Dolcemente Sicilia", un’area allestita in piazza Marinella dove i pasticceri presenti si esibiranno in preparazioni di cassatelle, cannoli, cassate e dolci di mandorla.
Torna anche quest’anno il goloso programma di "Metti una sera a cena", la rassegna dedicata alla cucina siciliana d'autore, accompagnata dai migliori vini regionali. Ospiti dei ristoranti sanvitesi, i migliori chef dell'Isola delizieranno i palati più esigenti con la loro arte culinaria, proponendo menu fantasiosi ed intriganti.
"Mediterraneo à la Carte", novità di quest’edizione, offre un fitto programma di incontri e degustazioni, organizzati con la prestigiosa collaborazione di Vittorio Castellani, alias Chef Kumalè, giornalista gastronomade esperto delle cucine del mondo, per apprezzare i possibili ed inconsueti abbinamenti tra i prodotti tipici della gastronomia regionale e le specialità internazionali, accompagnate dal vino rigorosamente siciliano.

Esperti assaggiatori sveleranno i segreti dell’olio di qualità, proponendo modalità di assaggio e accostamenti. Durante tutto il programma della rassegna, presso la sala consiliare del Comune, sarà possibile partecipare anche a dei mini corsi di degustazione di vino. Tradizione e innovazione si coniugano invece con curiosità: lo chef Rafih Tlatli, di Nabeul (Tunisia) presenterà la sua originale creazione, la "couaella": un originale mix di cous cous e paella. 

Presidente della giuria del Cous Cous Fest sarà il famoso critico di enograstronomia e direttore delle guide de L'Espresso, Enzo Vizzari, alla guida di una prestigiosa e qualificata giuria internazionale composta dai maggiori direttori di riviste specializzate e giornalisti di stampa italiana ed estera, mentre, testimonial d’eccezione del programma sanvitese, sarà il simpatico giornalista, conduttore televisivo e turista/velista per caso, Patrizio Roversi

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 settembre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia