Il Palavetro di Trapani sarà costruito da due imprese siciliane

Il nuovo impianto sportivo ospiterà ad aprile i campionati del mondo 2003 di scherma

25 gennaio 2003
Nel novembre 2002, il Consiglio Provinciale di Trapani ha approvato la realizzazione di una struttura che dovrà ospitare, nel prossimo mese di aprile a Trapani, i campionati del mondo 2003 di scherma juniores e cadetti.

Il Palavetro, una struttura tensostatica prefabbricata, dovrà sorgere in sessanta giorni nel piazzale antistante il Palailio. Sarà localizzato in una parte della città che divide la zona commerciale dal centro storico, a due passi dal porto e dall'imbarco per le isole Egadi.

All'inizio di gennaio 2003 la gara d'appalto per la costruzione è stata vinta dalla A.T.I. (Azienda temporanea d'impresa) e dalla I.T.N. con sede a Favara, che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 15,08 % alla somma di 804.445 euro.

Il Palavetro Avrà le dimensioni di 56,60 metri per 46,20 per un totale di 2388 metri quadrati. La sua altezza massima sarà di 8 metri e la copertura media prevista è di 6 metri. Il costo complessivo dell'opera, considerando anche l'Iva e gli oneri aggiuntivi (ad esempio per l'istallazione dei bagni pubblici) sarà di circa un milione di euro.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 gennaio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia