In Sicilia un turismo a trecento all'ora

La Sicilia turistica approda in Formula Uno e diventa partner della Jordan

10 maggio 2003
Oggi, 10 maggio, a Palermo l'assessore Francesco Cascio e il pilota Giancarlo Fisichella presenteranno alla stampa la partnership con la Jordan
''Un mezzo straordinario di promozione turistica della Sicilia nel mondo attraverso la Formula Uno''. Così l'assessore al Turismo della Regione, Francesco Cascio, ha commentato l'accordo stipulato con la Jordan G.P., la casa automobilistica inglese (costato alla Regione Sicilia 400mila euro), che esporterà nel mondo il marchio ''Sicilia''.

Alle ore 11,30 presso la sede dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Palermo e Monreale (Villa Igea), quindi, l'assessore Cascio e il pilota Giancarlo Fisichella presenteranno alla stampa l'accordo con la casa automobilistica inglese, che prevede la presenza dei loghi della Regione Sicilia sulla parte centrale  delle due monoposto e sul paddock. I marchi ''Sicilia'' (ne saranno, infatti, presenti tre nei bolidi Jordan) cominceranno a correre dal Gran Premio d'Austria, in programma il 18 maggio a Zeltweg. 
 L'assessore Cascio sarà poi presente, il 30 maggio, al Gran Premio di Montecarlo, fra i più prestigiosi dell'intero Mondiale, dove nei box della Jordan verrà illustrato l’abbinamento tra la scuderia inglese e la Regione siciliana. 

Alla cerimonia di presentazione saranno presenti, tra gli altri, il Presidente della Regione, Salvatore Cuffaro, il vice Ministro per l’Economia, Gianfranco Miccichè, il direttore generale dell’assessorato Turismo, Agostino Porretto e il Commissario dell’Azienda di Turismo, Marcello Gualdani.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia