Islam in Sicilia

Si inaugura oggi la tappa di Amman della mostra itinerante che arriverà nel 2003 a Palermo

10 luglio 2002
Sarà la regina Rania di Giordania a inaugurare oggi, insieme all'ambasciatore italiano in Giordania, la mostra "Islam in Sicilia" alla City Hall di Amman, nel centro della capitale giordana, dove rimarrà fino al 10 agosto.

Dopo la prima tappa al palazzo Dar Bach Amba di Tunisi nella scorsa primavera e una seconda al Cairo nel maggio scorso, la mostra itinerante, organizzata dalla Fondazione Orestiadi di Gibellina in collaborazione con il Ministero degli Esteri e gli Assessorati ai Beni Culturali e alla Cooperazione della Regione Siciliana, tocca Amman, per poi trasferirsi a Damasco in settembre.

L'originale percorso espositivo della mostra intende sottolineare le innumerevoli corrispondenze vive tuttora tra la cultura siciliana e quella araba, attraverso installazioni audio e video, animazioni, documentari e sonorizzazioni, che approfondiscono questi rapporti e che si arricchiscono via via di impulsi e spunti offerti dai diversi Paesi che la ospitano.

Dopo altre tappe nel Mediterraneo, la mostra raggiungerà Palermo alla fine del 2003.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia