La Camera di Commercio noleggia un Boeing per la tratta Catania-Roma

Lo ha annunciato il presidente dell' Ente, Stefano Maria Ridolfo

17 dicembre 2002
L'affitto di un aereo Boeing 737/400 con 148 posti impegnato in sei collegamenti giornalieri tra Catania e Roma e l'emissione di biglietti dal costo di 100 euro, per andata e ritorno, compreso di tasse aeroportuali.

E' la risposta della Camera di commercio di Catania alle compagnie italiane che hanno abbandonato lo scalo di Fontanarossa, ritenuto insicuro per l'emergenza Etna.

Lo ha annunciato il presidente dell'Ente, Stefano Maria Ridolfo, spiegando di avere ricevuto l'appoggio della presidenza della Regione Siciliana, dell'assessore regionale al Turismo, delle Province di Catania e Messina e dell'Apt e del Comune del capoluogo etneo.

La Società aeroporto Catania, in una nota, inoltre, ''garantisce, nel rispetto della sicurezza, la piena agibilità funzionale delle infrastrutture di volo'' e contribuirà all'iniziativa ''assorbendo i costi dell'assistenza a terra''.

I voli saranno giornalieri e avranno i seguenti piani operativi:

Fiumicino 06:00 - Catania 07:10;
Catania 08:00 - Fiumicino 09:10;
Fiumicino 10:00 - Catania 11:05;
Catania 13:30 - Fiumicino 14:45;
Fiumicino 15:00 - Catania 16:10;
Catania 17:30 - Fiumicino 18:45.

INFO e prenotazioni
+39 848800116

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia