La crisi dell'industria discografica e' ormai un fenomeno mondiale

22 aprile 2002
La crisi dell'industria discografica e' ormai un fenomeno mondiale: nel 2001 il fatturato e' calato del 5% e vendite sono scese a 33,7 miliardi di dollari.

Un crollo dovuto alla crisi economica, alla masterizzazione di massa e alla diffusione della pirateria anche su Internet.

In controtendenza solo Francia e Gran Bretagna.

E' il quadro tracciato a Londra dall'Ifpi, l'organizzazione che rappresenta l'industria discografica internazionale, e reso noto dalla Fimi.

Fonte: Ansa

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 aprile 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia