Le esportazioni nel Sud guidano la riscossa del ''Made in Italy''

22 dicembre 2001
Buone notizie!

Balzano in avanti le esportazioni del Mezzogiorno, che registrano nel periodo gennaio-settembre un aumento del 7,1%, contro un aumento medio nazionale del 5,2%.

Lo ha segnalato l'Istat, diffondendo i dati sulle esportazioni delle regioni italiane relativi al terzo trimestre 2001. Dopo il sud Italia l'aumento più marcato lo registra il nord ovest, +5,6%, seguito dal nord est, +4,8%, e dal centro, +3,7%.

Al sud l'aumento maggiore lo fa registrare la Campania con +13%, dovuto soprattutto, segnala l'Istat, alla vendita di mezzi di trasporto; seguono Molise (+10,1%) e Abruzzo (+8,3%). L'Istat rileva invece una "marcata diminuzione" dell'export calabrese, -15%, da imputare al "livello eccezionalmente elevato delle vendite di macchine e apparecchi meccanici registrato nei primi nove mesi del 2000".

Nelle isole, dove l'aumento medio è stato del 4,9%, si registra un aumento superiore alla media naizonale in Sicilia (+5,8%) dovuto soprattutto ai prodotti petroliferi raffinati.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 dicembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia