Palermo dedica una giornata di studi allo scrittore Angelo Fiore

12 dicembre 2006

Al palermitano Angelo Fiore, uno dei più interessanti e meno frequentati scrittori italiani del secondo Novecento, la sua città dedica, a vent'anni dalla morte, un convegno nazionale di studi che si svolgerà domani, mercoledì 13 dicembre, dalle 9.30, presso la Biblioteca comunale in piazza Casa Professa. E nell'occasione verrà pubblicato e distribuito un inedito di Fiore, ''Il Circo Fröbe'', curato da Salvatore Ferlita.

Organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune, il convegno, dal titolo ''Lo scrittore rimosso'', prevede due sessioni, una mattutina e una pomeridiana (dalle 16) e vedrà gli interventi di Tommaso Romano, assessore alla Cultura e animatore dell'iniziativa, dello stesso Salvatore Ferlita (Uno scrittore del sottosuolo), di Natale Tedesco (Con Angelo Fiore), Sergio Collura (La vita, palingenesi dell'oltre), Aldo Gerbino (Il velo, la vita: motivi biologici in Angelo Fiore), Nino De Vita (Angelo Fiore - Leonardo Sciascia: un incontro mancato), Elio Giunta (Angelo Fiore o della beatitudine metafisica), Marcello Benfante (Angelici furori), Lucio Zinna (Angelo Fiore "diarista") e Salvatore Di Marco (Angelo Fiore e la narrativa palermitana del secondo Novecento).

Angelo Fiore (Palermo 1908-1986), che visse un'esistenza grigia e solitaria, angustiata da problemi economici, esordì nel 1963 con Lerici in una raccolta di racconti dal titolo ''Un caso di coscienza'', tenuta a battesimo da Romano Bilenchi e Mario Luzi. Con Vallecchi uscirono, poi, i romanzi ''Il supplente'' (1964), ''Il lavoratore'' (1967, per il quale si aggiudicò uno dei due premi Selezione Marzotto), ''L'incarico'' (1970) e ''Domanda di prestito'' (1976).
Il suo ultimo romanzo, ''L'erede del Beato'', fu pubblicato da Rusconi nel 1981 con una nota critica di Geno Pampaloni. Poco prima della morte gli venne attribuito a Palermo il Premio internazionale Mediterraneo.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 dicembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia