Per Taoarte sfilata di star da Elton John a Diana Krall, da Noa a Ryuichi Sakamoto

I biglietti per gli spettacoli si possono acquistare anche on line

15 maggio 2003
Sono già esauriti i posti in platea per il concerto di Elton John, in programma a Teatro Antico il prossimo 10 luglio, nell'ambito di "Taormina arte 2003". Richiesti anche quelli del concerto di Diana Krall del 9 luglio. Appuntamenti in prima nazionale per entrambi gli interpreti della grande musica: Diana Krall, talentuosa artista che ha vinto nel 1999 il Grammy Award come migliore artista jazz, è attesa dal pubblico delle grandi occasioni, che arriverà a Taormina per assistere alla prima delle tre tappe italiane. Sono questi gli eventi musicali che catalizzerano le attenzioni generali, assieme al concerto di Caetano Veloso e dell'artista israeliana Noa. Il poeta sperimentatore e poliedrico artista brasiliano si esibirà il 22 luglio a Teatro Antico, proponendo il suo repertorio sonoro originale e strettamente interconnesso con il cinema e la poesia.

Per Noa si tratta del secondo appuntamento con Taormina Arte, anche se non ha mai cantato al Teatro antico. Nel 1999, infatti, la stella della world music aprì la stagione di Taormina Arte nello spazio dell' ex Irrera a Mare di Messina. Fu un grande successo di pubblico e di critica. Queste alcune tappe in calendario. Il 5 luglio Myung Whun Chung, prestigiosa bacchetta coreana, dirige l'Orchestre Philarmonique de Radio France. "A day in New York" è l'appuntamento taorminese del 6 luglio per Ryuichi Sakamoto, tastierista da Oscar con l'Ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci e pioniere delle contaminazioni culturali tra la musica d'oriente e le avanguardie elettroniche occidentali. Sakamoto sarà accompagnato da Jacques e Paula Morelenbaum.

Il repertorio amplissimo della Trisha Brown Dance Company, frutto della trentennale esperienza, è in programma per il 20 luglio, mentre il 9 agosto si annuncia una vera e propria chicca. Per quella data, infatti, è in programma il Galà Lirico con un grande soprano, Lucia Aliberti e l'Orchestra Sinfonica di Milano "Giuseppe Verdi", diretta da Oleg Caetani. Reduce dallo strepitoso successo berlinese, Aliberti, origini siciliane, è definita, e non a torto, l'ultima grande diva. A Teatro Antico si preannuncia una magica atmosfera con le musiche di Rossini, Verdi, Bellini, Mascagni, Donizetti.

Per acquistare il biglietto di uno di questi spettacoli si può cliccare sul sito di Ticketone. Nel sito è anche possibile ottenere informazioni aggiornate su tutti gli spettacoli di Taormina Arte 2003, orari, logistica, su come raggiungere più agevolmente il Teatro Antico, posteggiare in città o servirsi dei mezzi pubblici. Oltre che in internet, i biglietti possono essere acquistati anche in una serie di prevendite sparse in tutto il territorio siciliano.  

Fonte: La Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia