Primo Maggio al Massimo

Ciampi dà il patrocinio all'evento cultural-mondan-palermitano con Abbado e i Berliner

26 aprile 2002
Ormai è tutto pronto per l'evento musicale e mondano dell'anno (almeno in Sicilia).

Si festeggiano i cinque anni dalla riapertura del Teatro Massimo di Palermo, rimasto per decenni chiuso e abbandonato.

La macchina dei preparativi per l'importante concerto organizzato dalla Daimler Chrysler e che vedrà a Palermo la musica dei Berliner diretti da Claudio Abbado  è partita mesi fa.

Sulle manifestazioni per la riapertura del Teatro Massimo è anche arrivato l'alto patronato del presidente Ciampi, che si aggiunge al patrocinio della presidenza del Consiglio e dell'Unesco.

E a Palermo per l'occasione, davvero importante (l'evento sarà trasmesso in mondovisione), giungerà il jet set nazionale e molti - nobili, ricchi e musicofili - anche dall'estero.

Non mancherà in città - per la gioia di stilisti, cuochi e parrucchieri che lavoreranno forte per l'occasione - una serie infinita di appuntamenti mondani, cocktail, brunch, gala, cene esclusive e super raffinate, "colazioni sull'erba", necessarissimo contorno a tale spostamento in massa di Vip.

Il conte Lucio Tasca d'Almerita offrirà una cena per la sera del Primo Maggio, ma solo per quelli che contano veramente: ospiti d'onore - ça va sans rien dire - i Berliner Philharmoniker al gran completo con il loro direttore, con cui il conte Lucio ha un bel rapporto d'amicizia nato a ridosso del palcoscenico impolverato del Massimo, cinque anni fa.

A ridosso del concerto la Daimler Chrysler ha organizzato un pranzo elegante a Villa Bordonaro (preparato dalla mitica Anna Maria Dominici), per musicisti e vip.

Dal canto suo Ferruccio Barbera (uomo comunicazione del periodo Orlando, poi alla promozione del Teatro Massimo) sta pensando ai suoi amici (da Forattini ai Brivio Sforza) che, dopo aver assistito al concerto, resteranno per tutto il weekend a spasso tra Palermo, Cefalù e le Madonie, con colazione elegante sabato all'Abbazia Sant'Anastasia di Castelbuono (azienda di vini davvero interessante, straordinario il Litria).

Noi non ci saremo (ma vorremmo esserci!?…).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

26 aprile 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia