Rassegna di spettacoli dialettali ''tra emozione e tradizione'' a Palermo

Sette giorni di rappresentazioni con i maggiori artisti del capoluogo

17 dicembre 2002
Lo spettacolo del teatro palermitano dialettale rinasce grazie alla manifestazione "Palermo tra emozione e tradizione", una rassegna nata dal protocollo d'intesa firmato a novembre dall'assessorato regionale dei Beni culturali ambientali e della Pubblica istruzione e dall' assessorato alla Cultura del comune di Palermo. Sette giorni di rappresentazioni che vedono coinvolti alcuni dei maggiori artisti del capoluogo siciliano come il Gruppo polifonico del Balzo, Pino Caruso, Paride Benassai, Mimmo Cuticchio, Franco Scaldati e Tony Sperandeo.

"Il nostro obiettivo - ha sottolineato l'assessore alla Cultura Bartolo Sammartino, nella presentazione della rassegna - è la valorizzazione e la fruizione del teatro d'arte popolare e dialettale nel recupero di un' antica tradizione".

In quest'ottica si propone anche la stabilizzazione del teatro dei pupi, che dovrebbe trovare dimora ai Cantieri Culturali della Zisa.

 "Finanzieremo le quattro più grandi famiglie di pupari - ha continuato Sammartino - e puntiamo a realizzare un palinsesto di spettacoli con la direzione artistica di Mimmo Cuticchio".

"Gli spettacoli della rassegna - ha puntualizzato Ezio Trapani, presidente dell' associazione Idearte, organizzatrice della manifestazione - sono stati tutti rivisitati. Quest' occasione è il trampolino di lancio per le iniziative dei prossimi anni".

Il progetto è, infatti, finanziato interamente dalla Regione per un totale di 140 mila euro a provincia e il Comune intende usufruire dei fondi anche per le iniziative future.

Tutta la rassegna, che durerà tutta la settimana (è partita lunedì 16 dicembre), si svolge presso il recuperato Teatro di Santa Cecilia che può ospitare fino a 400 persone.

L'ingresso è gratuito.

Fonte: SiciliaWeb

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia